Log directory is not writable - please CHMOD e107_plugins/log/logs to 777


News: ESCLUSIVA CJ – Camoranesi: “Conte-Juve a lungo. Tevez top-class. Prenderei…”
(Categoria: Le "esclusive")
Inviato da Direttivo
domenica 09 marzo 2014 - 08:33 06


Grazie alla gentile concessione di Mauro Sarrica, giornalista dei Canale Juve e membro nel nostro gruppo Facebook, riportiamo qui sotto l'intervista in esclusiva rilasciata a Canale Juve da Mauro German Camoranesi.......
Per analizzare a 360 gradi la stagione della Juventus, sempre più vicina



alla conquista del terzo scudetto consecutivo e alle prese con il triplo impegno contro la Fiorentina tra campionato ed Europa League, Canale Juve ha raggiunto in esclusiva Mauro GermanCamoranesi, uno di quelli che ha fatto la storia della Signora con 4 scudetti e 2 Supercoppe Italiane, nonché laureatosi campione del Mondo nel 2006 con l’Italia di Marcello Lippi. Diversi i temi affrontati con il “Camo”, anche quello relativo al futuro del suo ex compagno Antonio Conte:  
L’ultimo turno di campionato ha visto la Juve espugnare San Siro, dopo una partita sofferta soprattutto nel primo tempo. Scudetto già in tasca?

“Campionato mai in discussione. Juve nettamente più forte rispetto alle avversarie. Manca solo la matematica ormai. Ennesima prova di forza di una grande squadra”.  
Sugli scudi, ma ormai non fa più notizia, uno strepitoso Carlos Tevez. Sorpreso dal suo impatto con la Serie A?

“No, per nulla. Tevez è un campione ed è il giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero avere a disposizione. Oltre ad avere qualità e numeri importanti, è un gran lottatore. Non avevo alcun dubbio, conoscendo le sue caratteristiche, che si adattasse subito con il campionato italiano”.   Adesso per i bianconeri ci sarà il triplo impegno contro la Fiorentina, tra campionato ed Europa League. Potrebbero sorgere delle difficoltà ad affrontare lo stesso avversario più volte in meno di due settimane?
“Sono gli avversari che devono temere la Juve…Saranno sfide impegnative, dove servirà massima attenzione. Ma Antonio Conte sa come gestire, preparare e caricare bene il gruppo in ogni situazione. Sono fiducioso, ho in programma di essere allo Stadium per la finale…Un’occasione da sfruttare”.  
Da esterno che faceva impazzire sulla fascia i terzini avversari, chi potrebbe essere a tal proposito l’acquisto giusto in quella porzione di campo per la Juve della prossima stagione, che dopo l’Italia vuole tornare ad esprimersi ad alti livelli anche in Europa?

“Mi piace molto Cuadrado. E’ uno di quelli che sposta gli equilibri in campo, creando superiorità numerica in diverse fasi di gioco. In più è dotato di un’ottima tecnica, sarebbe il giocatore ideale per il gioco della Juve”.  
In questi giorni a tenere banco è il futuro di Conte sulla panchina juventina. Conoscendolo da vicino, resterà ancora alla corte della Signora?

“Sì, perché è juventino dentro e vuole portare la sua squadra a vincere anche oltre i confini nazionali. La Juve è casa sua e fossi nella società me lo terrei ben stretto perché è uno dei migliori allenatori al mondo. Ma vedo grande unità di intenti in tal senso tra tutte le componenti”.  
Quale sarà invece il futuro di Mauro German Camoranesi?

“Finirò la stagione con il Racing e poi lascerò il calcio giocato per cominciare la mia nuova avventura da allenatore. Qui in Argentina ho già ricevuto qualche proposta, vedremo cosa succederà”.
per inquadrare meglio Mauro German Camoranesi, italo-argentino, Campione del Mondo nel 2006 con la nazionale guidata da Marcello Lippi, vi ricordiamo che:
Camoranesi ha giocato nella Juventus dal 2002, al 2010, disputando ben 288 partite e realizzando un totale di 32 reti suddivise tra partite di campionato coppe europee e nazionali, nel suo personale palmarès ci sono:
3 scudetti (2002-2003, 2004-05 e 2005-06)
1 campionato di serie differente (2006-07)
2 Supercoppe di lega (2002 e 2003)



Questa news proviene da Juventus Club Melegnano
( http://jcmelegnano.net/news.php?extend.2182 )