News: Sampdoria – Juventus vista dal web
(Categoria: Commenti ai match)
Inviato da nuccia_13
mercoledì 22 novembre 2017 - 01:08 01


Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: un brutto scivolone e la vetta si allontana!



TUTTOSPORT.COM: Che brutta Juventus: 3-2 dalla Samp e scivola a -4 Il crollo è fragoroso e il fatto che fosse, in qualche modo, annunciato rende ancora più colpevole Allegri e la sua Juventus, che dei pericoli di Marassi erano assolutamente consapevoli, ma non hanno affrontato la partita con la necessaria concentrazione e determinazione. Perché la superiorità tecnica dei bianconeri, emersa spesso nel primo tempo, doveva essere la chiave grazie alla quale aprire la partita. E invece, fra distrazioni difensive e clamorosi errori in attacco, si è consumata una tappa cruciale nel cammino della Juventus, stanca e molle nella ripresa di fuoco della Sampdoria.

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Sampdoria-Juventus 3-2: Marassi stregato per Allegri Genova a Novembre è una trasferta che per la Juventus inizia a diventare seriamente tabù: Allegri ne aveva presi tre contro il Genoa l'anno scorso, ne prende tre quest'anno dalla Samp meraviglia di Giampaolo ed esce di nuovo da Marassi senza punti. Ferraris stregato per i bianconeri che dominano il match per un'ora, poi prendono gol al primo tiro in porta avversario e si sfaldano, chiudendo al 90' sotto 3-0. Un rigore di Higuain e una fiammata di Dybala nel recupero rendono il ko meno amaro nel punteggio, ma è un dato di fatto che le due sconfitte di questa stagione finora siano arrivate negli unici due scontri diretti contro le prime sei della classifica: un percorso che difficilmente può portare al settimo scudetto consecutivo.

GAZZETTA.IT: Sampdoria-Juventus 3-2: Zapata, Torreira, Ferrari, Higuain e Dybala Marassi amaro, un'altra volta. Dopo il k.o. in casa con la Lazio, arriva la seconda sconfitta in campionato per la Juventus, che s'arrende alla Samp di Giampaolo, bella e senza paura: 3-2 ma solo grazie alla reazione finale (e tardiva) dei bianconeri, che provano a recuperare la partita quando ormai è troppo tardi. In tribuna show del presidente Ferrero, sempre molto appassionato. La Juve si allontana dal Napoli e deve riflettere su questa brutta caduta, soprattutto in vista Champions.

SPORTMEDIASET.IT: Samp-Juve 3-2: Allegri, che botta! Il Napoli vola a più 4 Alla corsa del Napoli occorre adeguarsi. E nelle insidie di Marassi e della Samp di Giampaolo, Allegri conduce una Juve... alternativa, senza qualche azzurro affaticato/depresso quanto basta (Barzagli e Buffon), con Dybala in panchina e Bernardeschi che può fare sfoggio del suo talento. La Samp, di suo, presenta il solito assetto con la solita voglia di stupire, e far soffrire: l'alta classifica, un poco, le appartiene e non a caso.

SPORT.SKY.IT: Sampdoria-Juventus 3-2: gol e highlights. A segno Zapata, Torreira e Ferrari, non bastano Higuain e Dybala La Sampdoria batte 3-2 la Juventus a Marassi. Nel primo tempo i blucerchiati creano poco: un solo tiro verso la porta in 45 minuti, record negativo in questa Serie A per la squadra di Giampaolo. I padroni di casa giocano ordinati e aggressivi ma è la Juventus ad avere le occasioni per passare in vantaggio: con Higuain e Cuadrado. Nella ripresa i blucerchiati trovano il gol che sblocca la gara, sfruttando la forza fisica di Zapata. Al 24’ il momento chiave della gara, con la squadra di Allegri che sciupa un’opportunità chiara per il pareggio e Torreira che invece trova il raddoppio. La Samp ha sempre segnato almeno due gol nelle ultime 6 di Serie A e nelle ultime 7 partite casalinghe di campionato (contando la fine della scorsa stagione). Dal 2-0 la forbice si allarga, con la Juve disordinata nella reazione e i padroni di casa cinici a trovare anche la terza rete con Ferrari. Nel finale la Juve accorcia al 90' con Higuain, nel recupero segna anche Dybala ma è troppo tardi: finisce 3-2.

RAISPORT.IT: Crollo Juve con la Samp Ferraris ancora una volta fatale per la Juventus, che dopo aver registrato una sonora sconfitta lo scorso anno con il Genoa, quest'anno perde 3-2 contro la Sampdoria di Giampaolo. Tardiva la reazione della squadra di Allegri, che ha iniziato a segnare con Higuain su rigore e Dybala solo quando era sotto 3-0 ed i secondi a disposizione davvero pochi. In precedenza, non era riuscita a frenare l'urto dell'attacco blucerchiato, capace di perforare la porta bianconera tre volte con Zapata, Torreira e Ferrari.

EUROSPORT.IT: Sampdoria in delirio: 3-2 alla Juventus che si sveglia tardi La Sampdoria di Marco Giampaolo è una splendida realtà di questo campionato e in casa non sbaglia un colpo: il 3-2 ai campioni d'Italia vale la sesta vittoria su sei al Ferraris, la settima se consideriamo anche il derby. La Juventus, che nel primo tempo non aveva sfigurato, crolla dopo il gol dell'1-0 e si sveglia solo nel finale, una volta sotto di tre reti. La gara spedisce i blucerchiati a 26 punti con una gara ancora da recuperare mentre Allegri si ritrova nuovamente staccato dal Napoli di Sarri, a quattro punti. E a preoccupare è la difesa che continua a incassare gol, al contrario dei partenopei: 14 a 9, esattamente l'opposto rispetto alla capolista. Nella scorsa stagione i dati erano ribaltati e da qui si legge la classifica di oggi.

GOAL.COM: Sampdoria-Juventus 3-2: Volano i blucerchiati, bianconeri in campo tardi Zapata, Torreira e Ferrari fanno volare la Sampdoria: Juventus impacciata, in goal solo nel finale. Quando si affrontano due squadre in salute, solitamente, lo spettacolo può diventare protagonista. Intendiamoci, non che al Luigi Ferraris sia andato in scena qualcosa di epico, ma entrambe le compagini – con due piani gara differenti – hanno creato un match non banale, sfociato con grande merito nel binario blucerchiato. I padroni di casa si sono difesi con ordine, proponendo ripartenze letali. Gli ospiti, invece, hanno proposto trame intriganti nella prima frazione di gara, crollando drasticamente e inspiegabilmente nella ripresa.

CORRIERE.IT: Sampdoria-Juventus 3-2: Zapata e compagni ne fanno 3 poi soffrono Una super Samp e un secondo tempo da incubo costano alla Juventus la seconda sconfitta in campionato dopo quella contro la Lazio, la prima in trasferta. La squadra di Giampaolo fa 6 su 6 al Ferraris grazie ai gol di Zapata (di testa), Torreira (tiro dal limite) e Ferrari (tap in da due passi) e adesso può pensare seriamente a un posto in Europa. La Juve invece deve pensare alla Champions, mercoledì a Torino c’è il Barcellona, e soprattutto a recuperare in fretta la condizione mentale e fisica dei suoi giocatori reduci dalle Nazionali, non solo gli azzurri: i gol nel recupero di Higuain su rigore e Dybala fissano il 3-2 finale, ma non bastano per archiviare senza preoccupazione il pomeriggio di Marassi.

GENOVATODAY.IT: Sampdoria-Juventus 3-2: pazza ripresa al Ferraris, apoteosi blucerchiata col brivido finale Una di quelle partite che entrerà di diritto nella storia blucerchiata. Sampdoria 3 Juventus 2. Spettacolo blucerchiato al Ferraris, lezione di calcio di Giampaolo ad Allegri, primo tempo senza reti, nella ripresa va in onda lo show di Zapata e soci. 1-0 del colombiano, 2-0 di un incontenibile Torreira, 3-0 di Ferrari. Brividi nel finale con la Juve che rientra in partita grazie al rigore concesso dal Var e realizzato da Higuain e il 3-2 di Dybala. Pubblico in estasi, questa Samp vola sempre più in alto.
 
 
 



Questa news proviene da Juventus Club Melegnano
( http://jcmelegnano.net/news.php?extend.4828 )