News: Le pagelle di Juventus - Lazio (Coppa Italia): fuori uno!
(Categoria: Le pagelle)
Inviato da Pipita90
sabato 20 maggio 2017 - 15:50 01


Centrato senza problemi il primo obiettivo stagionale, quello meno importante e prestigioso ma che comunque consente alla Juventus di entrare ancora una volta nella storia: prima squadra ad aver conquistato la Coppa Italia 3 volte di fila.
Una bella partita dominata dai bianconeri all'Olimpico con un risultato che



poteva essere ancora più netto. La Lazio ci prova subito in avvio di gara ma dopo il palo di Keita il nulla, se non un debole ritorno nel finale. A differenza degli anni scorsi la Juve non soffre in finale e conquista un titolo ampiamente meritato per i valori mostrati.
 
 
 
Neto, 6,5: riscatta l'erroraccio, per fortuna ininfluente, col Napoli con due parate importanti: la prima su Felipe Anderson appena entrato, la seconda su Immobile. Positiva la prestazione complessiva in tutta la competizione.
 
Barzagli, 6: Keita è più veloce di lui ma la millimetrica deviazione sul tiro che finisce sul palo salva la porta juventina a pochi minuti dall'inizio.
 
Bonucci, 7: difende molto bene sul connazionale Immobile e sigla la rete che chiude i conti con la Lazio.
 
Chiellini, 7: nelle partite importanti sfodera sempre ottime prestazioni. Chiude tutto e ci prova anche da lontano ma si sa che il tiro non è nelle sue corde.
 
Alex Sandro, 7,5: il gioiello brasiliano comanda sulla fascia di competenza. Da lui parte il cross per Alves e la spizzata per l'imbucata di Bonucci. Perfetto sia in attacco sia in difesa.
 
Marchisio, 6: non brilla e forse deve recuperare ancora del tutto. Tuttavia è sempre una garanzia di sicurezza rispetto a chi sta in panchina. 
 
Rincon, 6: fa il compitino commettendo qualche ingenuità. Il livello tecnico è diverso da quello dei compagni ma regge bene.
 
Dani Alves, 8: ormai è assodato: è l'uomo delle partite che contano. Lascia un segno forte in questa finale con un gran gol e con una prestazione di alto livello. Regala due assist ad Higuain che però non concretizza e si concede un bel tunnel su Lulic.
 
Dybala, 6,5: forse per non rischiare possibili infortuni non esagera. Tuttavia quando prende palla e accelera è sempre pericoloso. In alcune occasioni si concede qualche tocco di troppo quando invece avrebbe potuto tentare il tiro.
 
Mandzukic, 6: probabilmente è un po' stanco e incide meno del solito ma è sempre pronto a lottare su ogni pallone fino all'ultimo minuto.
 
Higuain, 6: in altre partite forse sarebbe stato più cinico e letale ma comunque gioca una bella gara. Gli capitano due occasioni nette ma la "maledizione" delle finali sembra perdurare, si spera si sblocchi a Cardiff. Primo titolo in bianconero per lui.
 
 
 
Lemina, sv
 
 
 
Allegri, 7: altro titolo conquistato con i bianconeri. I risultati degli ultimi 3 anni gli danno ragione. Adesso tocca chiudere la pratica campionato Domenica con il Crotone e poi concentrare tutte le energie per la finaledi Cardiff alla ricerca di un titolo che coronerebbe un triennio da sogno.
 
 



Questa news proviene da Juventus Club Melegnano
( http://jcmelegnano.net/news.php?extend.4545 )