News del 16.12.2017

Scritta da Elettrik79 il: sabato 16 dicembre 2017 - 20:35 07 nella categoria: News in bianconero

Bologna-Juve: i convocati bianconeri
Ecco i giocatori a disposizione di mister Allegri per il match del Dall'Ara
 
E' terminata a Vinovo la rifinitura della Juventus, che sta per partire per Bologna dove domani (ore 15) si gioca la sfida contro i padroni di casa.
Ecco l'elenco dei giocatori a disposizione di Allegri.

2 De Sciglio
4 Benatia
5 Pjanic
6 Khedira
8 Marchisio
9 Higuaín
10 Dybala
11 Douglas Costa
12 Alex Sandro
14 Matuidi
15 Barzagli
16 Pinsoglio
17 Mandzukic
20 Pjaca

22 Asamoah
23 Szczesny
24 Rugani
27 Sturaro
30 Bentancur
33 Bernardeschi
35 Loria
 
Dal Sito Juventus.com
 
 
 

Allegri: «Serve una gara solida»
Il tecnico bianconero alla vigilia di Bologna-Juve: «Abbiamo lavorato bene, sono contento»
 
Vigilia della trasferta al “Dall’Ara” per la Juventus, e consueta conferenza stampa di Mister Allegri, che conosce bene i rischi di una partita del genere: «Di solito sono sempre sfide combattute e difficili. Il Bologna è una squadra ben organizzata, corre e hanno buona tecnica, servirà una gara solida». Il discorso si sposta poi sulla squadra: «Sono soddisfatto per quello che stiamo facendo, stiamo lavorando bene tutti».
 
«DYBALA HA GRANDI MARGINI DAVANTI A LUI»
Nessuna preoccupazione per il momento di Paulo Dybala, sebbene il tecnico ne metta in dubbio la presenza domani: «E’ un momento, è capitato a tutti, a Mandzukic e a Higuain. Domani difficilmente gioca, perché non è nel suo periodo di forma fisica migliore, ma Paulo è un ragazzo straordinario, ha meno di 24 anni e grandi margini di crescita davanti a lui. Forse ha abituato tutti troppo bene…io gli ho solo detto che deve “fare”, senza arrovellarsi troppo, come ha fatto a Napoli, dando un grande assist a Higuain» E a proposito di Pipa: «Se è tornato a questi livelli il merito è tutto suo».

CENTROCAMPO A DUE O A TRE? 
«Devo ancora decidere: Pjanic potrebbe partire titolare, si è allenato bene… su Marchisio deciderò in base al numero di centrocampisti che scenderanno in campo»
 
LE ASSENZE… E LE PRESENZE
«Cuadrado sarà a disposizione con la Roma, Chiellini tornerà in settimana con la squadra. Buffon ha un fastidio da valutare, che gli impedisce di giocare. Torna Pjaca tra i convocati, con la Primavera ha trovato una buona condizione. Alex Sandro? Gioca, è un calciatore importante per noi e si sta ritrovando. In difesa, giocheranno o Rugani o Barzagli, c’è grande disponibilità da parte di tutti. Quanto a Bernardeschi, ha già giocato nel ruolo di Dybala…»

INTER E NAPOLI GIOCANO PRIMA…
«Speriamo non facciano risultato»
 
Dal Sito Juventus.com
 
 
 
Inarrestabili Women: cinquina a Ravenna
Nona vittoria in campionato, Juventus sempre più capolista
 
Terminati gli aggettivi per la stagione che fin qua le Juventus Women stanno conducendo, non resta che continuare a raccontarne le gesta. E la cronaca racconta di una cinquina questo pomeriggio in casa del Ravenna, che conferma sempre più come la Juventus, che chiude nel migliore dei modi il 2017, possa vantare un attacco e una difesa letteralmente straordinari. Bianconere scatenate anche oggi, soprattutto nella ripresa: il primo tempo vede la Juve passare in vantaggio al 18' con Benedetta Glionna, su assist di Rosucci, con un bel tiro dalla sinistra dell'area.  Nella ripresa,arriva una doppietta in 15 minuti (55' e 68') di Bonansea, che sostanzialmente chiude i conti, con le marcature di Franssi all 77' e di Zelem cinque minuti dopo a chiudere lo score. «Un passo importante quello di oggi – commenta soddisfatta Coach Rita Guarino – Era importante chiudere il 2017 con una vittoria convincente, e le ragazze sono state molto brave». E poi, facendo il punto su questi primi mesi di storia delle Juventus Women: «La Juventus sta dando visibilità al movimento, e questa serie positiva dà una grossa mano. La gente si sta appassionando».
 
IL TABELLINO
 
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 9° Giornata Girone di Andata.
Impianto Sportivo “Massimo Soprani”. San Zaccaria – Ravenna.

Ravenna Woman - Juventus 0-5 
Marcatori: 18’ pt Glionna (J), 10’ st Bonansea (J), 23’ st Bonansea (J), 32’ st Franssi (J), 38’ st Zelem (J)

Ravenna:
Guidi, Alunno, Carrozzi, Baldini (19’ st Burbassi), Pugnali (35’ st Barbaresi), Casadio, Campesi (1’ st Pittaccio), Manieri, Errico, Quadrelli, Tucceri (Cap).
A disposizione: Tampieri, Cuciniello, Muratori, Costantino.
Allenatore: Mirco Balacich

Juventus:
Giuliani, Hyyrynen, Gama (Cap), Salvai, Boattin, Rosucci (30’ st Zelem), Galli (19’ st Caruso), Isaksen, Glionna (25’ st Cantore), Frannsi, Bonansea.
A disposizione: Russo, Lenzini, Franco, Rood.
Allenatrice: Rita Guarino

Ammoniti: 40’ pt Baldini (S) 21’ st Isaksen (J)
Espulsi: nessuno

Prossimo impegno:
Juventus – Fimauto Valpolicella
10° Giornata Girone di Andata
Sabato 13 Gennaio 2018 ore 14.30
 
Dal Sito Juventus.com



Juventus, Allegri: «Dybala? Difficile che giochi, ma non è un problema»
L'allenatore alla vigilia della sfida di Serie A in casa del Bologna: «Ho a disposizione una rosa di grandissimi giocatori, gioca chi è in forma. Paulo ha abituato tutti troppo bene»
 
VINOVO - Massimiliano Allegri anticipa Bologna-Juve, partendo dalla situazione di Paulo Dybala che potrebbe andare ancora una volta in panchina. 

DYBALA - «Nedved gli ha dato consigli e ci sta, Paulo è straordinario ma è giovane. Non è nella miglior condizione fisica, è da tanto che non fa gol. Bisogna stare concentrati e dimostrare sul rettangolo verde. In una grande squadra c'è la possibilità di far recuperare un giocatore. Sono stati fuori Vidal, Pogba, Pirlo. Difficile che Dybala giochi, ma devo decidere se giocare con due o tre centrocampisti. Tutti devono mettersi in discussione. Inutile parlare dei problemi, bisogna solo trovare soluzioni. Paulo ha abituato tutti troppo bene... Ora le cose non girano. Sulla vita privata io faccio l'allenatore non il cane da guardia, valuto quello che vedo allenamento e io cerco di sbagliare il meno possibile le scelte e già non è facile. A lui ho detto di concentrarsi su ciò che deve fare e riprendere a fare le cose per bene senza arrovellarsi troppo sul passato che non serve. Meno si pensa e più si fa. Non scordiamoci che ha fatto anche cose buone ultimamente come l'assist a Higuain: abbiamo bisogno delle sue giocate».
 

GLI INFORTUNATI - «Pjanic è convocato e potrebbe giocare, Cuadrado torna con la Roma, Chiellini va valutato, Buffon ha male al polpaccio, Lichtsteiner da lunedì torna con la squadra, Pjaca è convocato ed è una buona notizia».

ALEX SANDRO - «Alex Sandro sta meglio fisicamente e mentalmente. La differenza sta nella testa e domani gioca, sono convinto che farà una grande partita. Si sta ritrovando, bisogna allenarsi bene. Bernardeschi ha già giocato nel ruolo di Dybala, tutti insieme non posso farli giocare e i cambi sono importanti. Marchisio vediamo se giochiamo a due o a tre a centrocampo». 

PJACA - «Ha rilanciato la Primavera e ora ha ritrovato convinzione».

PIPITA - «Con Higuain ho parlato, gli ho detto aiutati che Dio ti aiuta. Se lui ora sta bene è tutto merito suo».
 

A BOLOGNA - «Domani è una partita di grande importanza. Storicamente a Bologna la Juve ha sempre faticato, sarà difficile perché corrono e sono ben organizzati, serve una gara solida. E se non vinciamo buttiamo a mare quello che abbiamo fatto prima».

LE RIVALI - «Speriamo che Napoli e Inter non facciano risultato, poi pensiamo a noi».

VAR E POLEMICHE - «Il Var è uno strumento in fase di sperimentazione, magari a marzo verrà usato in maniera migliore ed è stato finora utile bisogna stare più sereni e lasciar lavorare: come accettavamo le decisioni degli arbitri prima, dobbiamo farlo ora».

IN DIFESA - «Non gioca Rugani, gioca Barzagli. C'è grande disponibilità da parte di tutti per la fase difensiva».
 
Dal Sito Tuttosport.com
 
 
 
Szczesny, ora è una cosa seria
A Bologna terza di fila da titolare nella porta bianconera
 
TORINO - L'esame Verdi per esorcizzare l'incubo Ciciretti. E avvicinarsi ancora, parata dopo parata, a quel Sacro Graal che si cela dietro il mazzo di chiavi della porta bianconera del futuro. Wojciech Szczesny scalda i guanti in vista della trasferta di domani a Bologna, terza volta di fila con la sua contorta pronuncia ad inaugurare l'undici titolare di Allegri, e intanto si specchia nel fantasista rossoblù. Le cui doti balistiche su palla inattiva – di destro o mancino non fa differenza – sono anche superiori rispetto a quelle dello sfrontato numero dieci di casa Benevento. Sfrontato e letale nel far grossolanamente incespicare, oltre un mese fa davanti al pubblico dello Stadium, il portierone di Varsavia nella sua rincorsa all'eredità di Buffon. Una barriera piazzata male e una pioggia di critiche difficile da parare anche per uno come lui, che però di tutta risposta ha aperto l'ombrello sfoggiando prestazioni di assoluto valore come quella nella notte del Pireo in Champions League.
 
Dal Sito Tuttosport.com
 
 
 
DYBALA, ECCO TUTTE LE SPIEGAZIONI
 
Paulo Dybala il tema del giorno con Massimiliano Allegri che non ha risparmiato parole in conferenza per spiegare la situazione del campione argentino. 

DA NEDVED A DYBALA - le parole di Pavel Nedved hanno aperto un tema di discussione, parole e consigli importanti da un campione ed Allegri non può che essere d'accordo: "  Nedved è vicepresidente della società, seconda cosa Nedved qualche partita credo l'abbia giocata a calcio, quindi magari qualche consiglio ci sta perchè poi Paulo è un ragazzo straordinario, ma ha 23 anni, va per i 24, quindi ha sempre il margine di crescita. E' un momento in cui non è nella migliore condizione fisica, è tanto che non fa gol, ma sono momenti che capitano a tutti e vanno affrontati con molta serenità Ci sono momenti in cui si va un po' meglio, momenti in cui si va un po' peggio, ma può capitare. Quando si è una grande squadra, fortunatamente, c'è la possibilità di far recuperare il giocatore e fargli riprendere la condizione fisica nel modo migliore, perchè ci sono altri in grado di poter fare bene, come è successo in questo periodo, come è successo nei miei quattro anni di Juventus. E' stato fuori Vidal, è stato fuori Pogba, è stato fuori Pirlo, sono stati fuori grandissimi giocatori in un momento in cui magari avevano bisogno di lavorare e di recuperare".

IN CAMPO O FUORI ? Da decidere se giocherà o meno, la sensazione è che Allegri non ha ancora deciso, lo conferma il mister: "Devo ancora scegliere se giocare con due o tre centrocampisti. Il problema Dybala non esiste, io sono qui per vedere cosa fanno i giocatori, ho fortunatamente una rosa che mi ha messo a disposizione la Juventus di grandissimi giocatori e tutti i giorni bisogna dimostrare. Io come tutti bisogna mettersi in discussione, ogni giorno, questa è una regola che vale per tutti, non è che lo dico io. Ho fatto... ma non ho fatto niente. Il fatto rimane scritto, il resto poi si vedrà. Ma 

COME STA PAULO? La condizione atletica tema di discussione, il calciatore e' sembrato nelle ultime gare sotto tono:  "Per quello che vedo io per Paulo, ha fatto le prime 10-7 partite molto bene, ha fatto gol importanti, diciamo che ha abituato tutti troppo bene. Ora è un momento in cui la palla gli va fuori, le cose gli riescono un po' di meno, c'è stata questa interruzione per la Nazionale dove partendo si è allenato sicuramente un po' di meno.".

VITA PRIVATA - tutti sanno cosa sta accadendo fuori dal campo, vicende spinose che tolgono serenità, Allegri dispensa consigli: "La vita privata... ognuno si deve saper gestire nel migliore dei modi perchè siamo dei professionisti, sono dei ragazzi professionisti, anche perchè io faccio l'allenatore, non è che faccio il cane da guardia. Ognuno deve sapere cosa deve fare. Io vedo e valuto per quello che vedo tutti i giorni in allenamento. C'è da portare avanti un gruppo, quindi nel rispetto di tutti devo cercare di sbagliare il meno possibile. Già sbaglio tanto, figuriamoci se mi avvolgo su delle problematiche. Il giocatore non sta rendendo come deve rendere, punto e basta,".

CONSIGLI? Infine la parte dei consigli, tutti lo vogliono rivedere incisivo come sempre: "Cosa gli ho detto... gli ho detto semplicemente che l'unica cosa che conosco in questi momenti e la cosa più semplice da fare, è venire qui a Vinovo, lavorare concentrati su quello che si deve fare, dimenticare le cose che non sono andate e riprendere piano piano a fare le cose per bene, senza arrovellarsi. Perchè in questo momento non si deve pensare tanto, si deve solamente fare, perchè è la migliore medicina nelle cose. Meno si pensa e più si fa, meno si fa e più si pensa è un disastro. Però Paulo, non dimentichiamo che a Napoli ha dato una palla importante a Higuain, quindi la Juventus ha bisogno delle giocate di Paulo, delle punizioni, dei gol di Paulo. Aveva abituato tutti talmente bene, che in questo momento in cui gioca un po' meno bene, è normale, lo sa anche lui, è un ragazzo intelligente".

Insomma, nessuna preoccupazione, spiegazione più che esaustiva, domani lo vedremo in campo? Chissà...

Dal Sito Tuttojuve.com




 
 

Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



Categorie News


 

facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=LE%20JUVENTUS....VINCENTI



 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!