News del 12.07.2012

Scritta da vikingo32 il: mercoledì 11 luglio 2012 - 22:47 17 nella categoria: News in bianconero

Juve, Conte toccata e fuga: da Chatillon subito a Roma - Juve, Conte lampo: il tecnico bianconero è arrivato a Chatillon ma dopo aver salutato i tifosi è ripartito subito per Roma anticipando i tempi, per fare il punto con i suoi avvocati in vista dell'audizione di domani. Conte è già nella Capitale.
 
Ferdinando Coppola scagiona Antonio Conte - Ieri in Procura Federale è stata la volta di Ferdinando Coppola, portiere del Siena nella scorsa stagione; Coppola si è trattenuto in via Po per un'ora e 20 minuti: All'uscita né lui né il suo avvocato hanno rilasciato dichiarazioni, ma è trapelato che abbia assolutamente smentito le affermazioni di Carobbio in relazione alle accuse rivolte ad Antonio Conte e al presidente del Siena Massimo Mezzaroma. In particolare ha decisamente smentito una circostanza che avrebbe dovuto vederlo come diretto protagonista; ha infatti decisamente negato che un emissario del presidente Mezzaroma gli abbia proposto di perdere la partita Siena-Varese, in realtà poi vinta dai toscani per 5-0 ("Qualche giorno prima della partita Siena-Varese — ha raccontato Carobbio — Coppola entrò negli spogliatoi sbiancato in volto rappresentandoci che poco prima, all’esterno degli spogliatoi, era stato avvicinato da una persona vicina al presidente che gli aveva chiesto se c’era la possibilità di perdere la partita. Questa persona gli aveva detto che il presidente intendeva scommettere o aveva scommesso sulla nostra sconfitta. Intendo riferirmi al presidente Mezzaroma. La squadra oppose un netto rifiuto suggerendo al Coppola di rappresentare a chi lo aveva contattato di non aver voluto riferire la proposta ai giocatori. Ribadisco che il Coppola era quasi sconvolto").
Praticamente nessuno sinora ha mai confermato le accuse di Carobbio; forse è per questo che la Procura federale ha convocato per domani, prima di sentire Conte, altri due giocatori di quello spogliatoio di quel Siena, Marcelo Larrondo e Alessio Sestu, in un estremo tentativo di comprovare che il tecnico sapesse di Novara-.Siena e di AlbinoLeffe-Siena e che lui stesso avesse detto ai giocatori nella riunione tecnica prima di Novara-Siena di stare traquilli in quanto era stato raggiunto un accordo con il Novara per il pareggio.
E' stato sentito ieri anche Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, che ha parlato per circa 40 minuti. Sebastiani è stato accusato da Massimo Erodiani di essere una scommettitore e di aver provato a combinare la partita tra Pescara e AlbinoLeffe (2-0) del 26 febbraio 2011, accusa che egli respinge categoricamente.
Le sole ammissioni ieri per Palazzi sono arrivate da Marco Turati che ha confermato le dichiarazioni rilasciate a Cremona su tre partite: Ancona-Grosseto, AlbinoLeffe-Ancona e Salernitana-Grosseto;Turati ha anche confermato le accuse al suo ex presidente Camilli (Grosseto) di aver personalmente comprato quest'ultima partita, del 17 aprile 2010, vinta per 4-3 dal Grosseto (" Il nostro presidente Camilli, in pratica l’aveva comprata, cioè aveva fatto in modo che noi vincessimo - aveva detto al gip di Cremona Salvini il 28 maggio scorso - Lo seppi la settimana successiva da Carobbio che lo aveva sentito dal collega Mora")
La Procura di Bari, infine, ha inoltrato un avviso di comparizione all'ex presidente del Lecce, Pierandrea Semeraro, che verrà ascoltato come persona sottoposta ad indagine per frode sportiva. La funzione di pubblico ministero è esercitata da Ciro Angelillis.
 
dal sito JU29RO
 
Agnelli: La giustizia sportiva e il caso Conte - Ma Andrea Agnelli non si è limitato alla tormentata questione della Terza Stella nel suo intervento; ha allargato il campo alle vicende della Lega di serie A ("Sulla Lega c'è una cosa che mi dà fastidio. Sentire i commenti che affermano 'in Lega non succede niente" mi danno fastidio'") e quindi alle questioni della ripartizione dei diritti Tv (con i conseguenti attriti) e della governance della Lega stessa (per poter tornare a rapportarsi con le altre istituzioni sportive, cioè Governo, Coni, Figc e altre federazioni, come interlocutore credibile , invece che come 20 persone che litigano su un unico argomento), dimostrando così una statura ben differente da quella di chi da sempre rincorre solo i propri particolarismi e gioca con le tecniche dello 'spinga spinga'.
E ovviamente ha toccato anche il tema caldo della Giustizia sportiva, affermando che una delle priorità è rivedere il codice di giustizia sportiva, con la necessità di introdurre delle differenziazioni tra lo sport di base e lo sport superprofessionistico; ed ha poi auspicato, prendendo lo spunto dal calcioscommesse, che la giustizia ordinaria possa essere più sinergica con la giustizia sportiva. Da lì è stato inevitabile passare al caso di Antonio Conte: "Il nostro mister, Antonio Conte, è stato più e più volte portato sulle prime pagine dei giornali su una vicenda su cui comunque non ha ancora avuto la possibilità di far sentire la sua voce. Adesso finalmente venerdì andrà a Roma in quanto è stato convocato dal procuratore Palazzi Conosco Antonio da vent'anni, conosco i suoi valori, la sua personalità e so che lui, da quando si alza a quando va a dormire, e poi lo sogna, pensa solo alla vittoria, che è sua figlia e che è quello che vuole come risultato sul campo. Mi sono confrontato con lui più e più volte e sono molto sereno su quelli che saranno gli sviluppi nei prossimi giorni. Adesso finalmente anche lui avrà l'opportunità di andare dal procuratore Palazzi e durante l'interrogatorio chiarirà la sua posizione e potrà così tornare serenamente dal giorno dopo ad allenare la Juventus. Dobbiamo confermare quanto di buono fatto la stagione passata. Ma è un anno come un altro, in cui abbiamo quella che è la mission della Juventus: vincere non è importante ma è l'unica cosa che conta".
Rispondendo poi alle domande di un giornalista che chiedeva di un caso B in relazione ad un'ipotetica squalifica di Conte: "Caso Conte e piano B? Non esiste il piano B".
E ad un'altra domanda che gli ricordava la punzecchiatura di Allegri sul fatto che, conteggiando la vittoria nel campionato di serie B, gli scudetti della Juve sarebbero addirittura 31, dopo aver ricordato quanto sia strano che tutti gli altri guardino in casa della Juve e non pensino invece ai casi propri (come fa la Juventus), ha 'sistemato' l'urticante mister rossonero con una battuta ad hoc, questa sì davvero ironica, quasi caustica: "L'unica cosa che posso dire ad Allegri è che se la Juve ha 31 scudetti il Milan ha 2 stelle".
 
dal sito JU29RO
 
Krasic per Pazzini: lavori in corso fra Juve e Inter - L’ultima idea di Beppe Marotta è intavolare una trattativa con l’Inter per uno scambio di delusi eccellenti. Giampaolo Pazzini , attualmente ai margini della rosa nerazzurra a Torino e Milos Krasic , da tempo giubilato da Antonio Conte, alla corte di Andrea Stramaccioni . Tutto questo nonostante lo “sgarbo” Lucio non sia stato ancora digerito dalla società di Massimo Moratti . Ma si sà, il mercato e soprattutto le reciproche convenienze aiutano a superare ostacoli o dissapori. D’altronde l’affare converebbe a entrambi i club: Pazzini alla Juve ritroverebbe sicuri estimatori e magari lo smalto perduto. Krasic all’Inter avrebbe l’occasione per riscattarsi e dimostrare quel valore venuto meno in bianconero.
 
dal sito TUTTOSPORT
 

Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook




trofei_2019.jpg
 
Numero_soci_2019.jpg
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
Juventus_Card.png
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


RozziEugenio16
Ciao!!

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

fabiettto
sono residente in Puglia... Posso iscrivermi regolarmente al club?

rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!