Juventus – Bologna vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: domenica 13 maggio 2018 - 14:44 45 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: dopo un primo tempo opaco, una rimonta da scudetto!

TUTTOSPORT.COM: Juventus-Bologna 3-1: Douglas Costa firma la rimonta scudetto Douglas Costa batte Bologna 3-1. Il peso del fuoriclasse brasiliano fa saltare per aria la bilancia della partita, sbattendone fuori il Bologna che fin lì stava combattendo in modo onorevole. È una Juventus in sofferenza totale: manca il fiato e la testa non è sempre lucida, ma il gruppo è unito, si aiuta, si aggrappa all’enorme cuore e si fa trascinare dai suoi fuoriclasse. Douglas Costa sicuramente lo è. Lo è in modo spettacolare (guardarsi la rabona di fine partita) e sempre più incisivo: è il giocatore più luccicante di questa stagione bianconera e illumina il futuro che può essergli costruito intorno. Lo scudetto adesso è più vicino e i suoi meriti non sono pochi.

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Juventus-Bologna 3-1: Khedira e Dybala firmano la rimonta In questo momento la Juventus è Douglas Costa. È il suo ingresso nella ripresa la chiave per la rimonta della squadra di Allegri contro un ottimo Bologna. I rossoblù vanno in vantaggio nel primo tempo e mettono alle corde gli avversari. Poi Allegri si gioca la carta Douglas e il brasiliano rianima con due assist una squadra che sembrava piatta, senza ritmo. Prima un autogol di De Maio, poi Khedira e Dybala ribaltano il risultato (3-1). La Juve sale così a 91 punti: ora ne ha 7 in più del Napoli, impegnato domani contro il Torino. Higuain e compagni sono attesi adesso da una settimana cruciale: prima la finale di Coppa Italia contro il Milan e poi la sfida di campionato contro la Roma.

GAZZETTA.IT: Juventus-Bologna 3-1: rigore di Verdi, poi autogol De Maio, Khedira e Dybala Il viaggio dall'Inferno al Paradiso può essere molto breve. Per la Juventus è durato in tutto venti minuti, il tempo di raddrizzare una partita, quella col Bologna, che era cominciata male e mettere in cassaforte il risultato. L'impresa è riuscita a Madama grazie a Douglas Costa, che è entrato nella ripresa e ha fatto la differenza con due assist splendidi e preziosi per Khedira e Dybala. E pensare che proprio Verdi, che ha detto no al Napoli nella sessione di mercato di gennaio, aveva riacceso le speranze tricolori degli azzurri. Il Bologna però paga anche l'autogol di De Maio, che aveva riequilibrato la partita prima dello show del brasiliano. Ora la Juventus è a +7 in attesa del risultato del Napoli, e vede il settimo scudetto sempre più vicino.

SPORTMEDIASET.IT: Juventus-Bologna 3-1, una rimonta da scudetto La Juve soffre, va sotto, lotta e poi mette a segno la rimonta che vale ormai tre quarti di scudetto. Allegri è l'invidia di tutti i suoi colleghi perché dopo un primo tempo chiuso in svantaggio, dalla panchina pesca Douglas Costa che da solo fa a pezzi il Bologna con giocate e assist da fenomeno. La gara dell'Allianz Stadium conferma che la Juve è un po' sulle gambe, ma anche la grande forza della rosa bianconera. Il primo tempo ha fatto tremare i tifosi bianconeri, perché quando alla mezzora Verdi ha spiazzato Buffon su rigore i fantasmi della beffa hanno cominciato ad aleggiare sopra le teste di Allegri e giocatori. Irrati, però, ha graziato Rugani e il Var non è venuto in soccorso dell'arbitro: il fallo era da ultimo uomo e quindi da espulsione. Dopo San Siro ci attende un'altra settimana di grandi polemiche. Sul campo, però, a mettere tutti d'accordo ci pensa il sinistro di Douglas Costa: i due cioccolatini scartati da Khedira e Dybala solo l'assist numero 11 e 12 del suo straordinario 2018. Prima un pizzico di fortuna (che non guasta mai) aveva permesso ai padroni di casa di riacciuffare i rossoblù: come a Milano il cross è di Cuadrado e l'autogol di De Maio è davvero goffa. Domani pomeriggio tutti a tifare Torino: se Mazzarri espugna il San Paolo sarà l'ennesima festa bianconera. C'è, però, anche una Coppa Italia da portare a casa mercoledì. Quindi, nel caso, niente festeggiamenti prima del match con il Milan.

SPORT.SKY.IT: Juventus-Bologna 3-1: Douglas Costa inventa, Dybala e Khedira segnano La Juventus di Massimiliano Allegri ospita il Bologna all'Allianz Stadium per allungare il vantaggio sul Napoli e avvicinarsi ulteriormente al suo settimo scudetto consecutivo. 3 punti d'oro per gli uomini di Allegri, bravi a rimontare un primo tempo non giocato da Juve, che infatti ha visto il Bologna in vantaggio con il gol su rigore di Simone Verdi dopo una incomprensione tra Buffon e Rugani, autore del fallo su Avenatti. Decisivo Allegri con i cambia: dentro a inizio secondo tempo Douglas Costa, uomo-Scudetto dopo una prestazione clamorosa con due assist e tante giocate di qualità. I passaggi vincenti hanno permesso di ribaltare il risultato, portando Sami Khedira a 9 gol in campionato e Paulo Dybala a 22 in Serie A, 26 totali in stagione. Per Cuadrado, invece, secondo autogol provocato consecutivo: dopo Skriniar, è toccato a De Maio sbagliare porta dopo una giocata dell'uruguayano.

RAISPORT.IT: La Juve non si ferma La Juventus batte in rimonta per 3-1 il Bologna nel secondo anticipo della 36ª giornata di Serie A. I bianconeri salgono a 91 punti, sette in più del Napoli che gioca domani contro il Torino. Decisivo ad inizio ripresa l'ingresso di Douglas Costa, incontenibile per chiunque e autore di due assist. Tre punti importantissimi per la squadra di Allegri che, in caso di sconfitta domani del Napoli contro il Torino, potrà festeggiare matematicamente lo scudetto con due turni di anticipo.

EUROSPORT.IT: Douglas Costa salva la Juventus: 3-1 al Bologna e lo Scudetto è sempre più vicino Che paura e che fatica! Questo, sicuramente, lo stato d’animo dei tifosi juventini che hanno temuto il peggio a fine primo tempo dopo il clamoroso 0-1 dello Stadium, che vedeva in vantaggio il Bologna grazie al gol dal dischetto di Simone Verdi. Un altro approccio sbagliato da parte della squadra di Allegri che però trova la carta giusta, inserendo Douglas Costa per Matuidi. Da quel momento la partita cambia, anche grazie al clamoroso errore di De Maio che infila il proprio portiere sul cross di Cuadrado. Poi ci pensa Douglas Costa con due assist dalla fascia sinistra, con Khedira e Dybala che ringraziano. Lo Scudetto è ormai ad un passo, e se il Napoli dovesse perdere contro il Torino sarà già matematico domani sera. Non mancano però le polemiche: era da rosso l’intervento di Rugani su Crisetig? Era fallo di Khedira in occasione del secondo gol della Juve?

GOAL.COM: Juventus-Bologna 3-1: Douglas Costa suona la carica, rimonta bianconera Non inganni il risultato. E nemmeno l'aritmetica qualora il Torino dovesse battere domani pomeriggio esternamente il Napoli. La Juventus supera il Bologna – senza giri di parole – soffrendo maledettamente. I rossoblù imbrigliano per lunghi tratti la Signora, salvo poi dover fare i conti con le individualità. Anzi, la. Qui, tanto per cambiare, il tesoro bianconero si chiama Douglas Costa. L'esterno brasiliano, allo stato attuale delle cose, per Madama rappresenta tutto. E, pur nell'economia del turnover, spedirlo in panchina non è mai cosa buona e giusta.

CORRIERE.IT: Juventus-Bologna 3-1, dopo lo spavento mezzo scudetto già in tasca Tre punti per lo scudetto che sarà aritmetico già questo pomeriggio se il Napoli inciamperà al San Paolo contro il Torino. La Juventus liquida il Bologna e mette un altro tassello: adesso, nella peggiore delle ipotesi, le basterà vincere l’ultima contro il retrocesso Verona per festeggiare il settimo di fila, il più palpitante della serie. La capolista potrebbe persino concedersi il lusso di perdere tra una settimana all’Olimpico contro la Roma. Ma quella con la placida formazione di Donadoni, che più niente ha da chiedere al campionato, non è una semplice passeggiata di salute. La Juve all’intervallo è sotto di un gol (rigore di Verdi) e sommersa dai fischi stizziti dei tifosi dello Stadium, salvo poi riscattarsi nella ripresa grazie all’inserimento di Douglas Costa, il migliore per distacco. Il brasiliano è una scarica di adrenalina sui bianconeri che, all’improvviso, si ricordano qual è la loro mis-sione e nel giro di 24 minuti sistemano la pratica. Il pari è un’autorete di De Maio, poi segnano Khedira e Dybala, grazie agli assist del funambolico e imprendibile brasiliano (12 in campionato). Pericolo scampato. Ma la Juve non è quella scintillante di qualche tempo fa. Madrid ha lasciato il segno. Come a Milano, sette giorni fa, la squadra di Allegri va a intermittenza e non è un grande segnale in vista della finale di Coppa Italia con il Milan, mercoledì all’Olimpico. È vero che manca Pjanic, la lampadina, il fulcro del gioco. Ma soltanto con le folate irresistibili di Douglas Costa la Juve mette sotto il rassegnato Bologna. Higuain gira a vuoto e Dybala, a segno dopo un mese, si accende solo nel momento in cui fulmina Mirante per il definitivo 3-1.

CORRIEREDIBOLOGNA.IT: Verdi-gol non basta, il Bologna la butta via: vince la Juve 3-1 Bologna e il Bologna hanno sognato per un tempo, gol di Verdi su rigore e Juventus sotto nel proprio regno, ma poi Douglas Costa con il suo ingresso in campo e gli errori di De Maio e Mirante li hanno fatti piangere. La notte di Torino si è chiusa 3-1 per la Juventus, le cui reti sono state firmate da De Maio, Khedira e Dybala, ma la squadra di Donadoni è stata ancora una volta molto seria, rendendo la vita molto complicata ai bianconeri, soprattutto nel primo tempo.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook




 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!