Inter – Juventus vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: lunedì 30 aprile 2018 - 00:56 05 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: in una girandola di emozioni, i bianconeri soffrono e poi risorgono!

TUTTOSPORT.COM: Cuadrado e Higuain ribaltano l'Inter: impresa scudetto. Vince la Juventus 3-2, + 4 sul Napoli Al Meazza, il derby d'Italia va ai campioni: vince 3-2 la Juventus al termine di un match fantasmagorico e ricco di colpi di scena. Tre punti pesantissimi che sanno tanto di scudetto, il settimo consecutivo. Tre punti dal valore inestimabile, aspettando il Napoli. Il +4 adesso è tutto da godere dopo una serata incredibile. Prima la rete di Douglas Costa lascia presagire una gara in discesa, per  di più con l'Inter in dieci dopo l'espulsione di Vecino. Ma la ripresa è pirotecnica. Icardi va in cielo e batte Buffon, poi Barzagli fa autogol. Sull'orlo del baratro, i cambi: Santon per l'Inter, Dybala e Bernardeschi per la Juve. Il terzino nerazzurro non ha ritmo, così Cuadrado pareggia e Higuain fa il sorpasso. Poi, batticuore fino alla fine e l'urlo liberatorio. Ora il Napoli, ma intanto il distacco è salito e i bianconeri godono senza tremare.

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Inter-Juventus 2-3: bianconeri a +4 sul Napoli La Juve non molla lo scudetto. In una partita pazza i bianconeri vincono 3-2 con l'Inter grazie al gol dell'ex del Napoli Higuain quasi a tempo scaduto e si portano momentaneamente a +4 sugli azzurri. La squadra di Allegri ha dilapidato 5 punti di vantaggio in pochi giorni, poi ha rischiato di uscire sconfitta da San Siro dopo essere passata in vantaggio e aver giocato in superiorità numerica per circa 75'. Alla fine però, quando sembrava morta, si è ripresa il campionato in due minuti. Scongiurato il sorpasso del Napoli, che ora dovrà rispondere nella delicata trasferta di Firenze, superato l'ostacolo più difficile di questo rush finale. Buffon ha salutato San Siro con una vittoria da ricordare, dopo aver vissuto in questo stadio la mancata qualificazione al Mondiale nella sua ultima partita in azzurro.

GAZZETTA.IT: Inter-Juventus 2-3: Higuain la ribalta nel finale Aprile 2018, il mese dell’epica. Dopo le rimonte (sfiorata e completata) di Juve e Roma in Champions, ecco un’altra gara memorabile. Contraddittoria, nervosa, da rimonte e contro-rimonte, da crisi di nervi ed esplosioni di gioia. La vince la Juve, sul campo dell’Inter, dopo essere andata a un passo dal crollo dell’Impero, del regno dei Sei anni. Che invece possono diventare ancora sette. La vince 3-2, (dopo esser stata in vantaggio 1-0 e sotto 2-1) in undici contro dieci, per un rosso al 18’ a Vecino (seguono e seguiranno polemiche, su Orsato e sulla Var). La decide Higuain, fino a lì forse il peggiore in campo, colpevole di un gol sbagliato dopo aver saltato il portiere. Aprile 2018 nel calcio è così: non fai in tempo a dare un giudizio, che succede qualcosa che lo ribalta completamente.

SPORTMEDIASET.IT: Inter-Juventus 2-3, per i bianconeri una rimonta da scudetto La testa e il cuore possono qualsiasi impresa, anche quando le gambe non vanno come dovrebbero o tutto gira nel verso contrario. Per descrivere il match di San Siro bisogna partire, per forza, da due situazioni straordinarie che hanno tanto, tantissimo in comune: l'orgoglio dell'Inter, che in 10 uomini dal minuto 18 riesce a mettere sotto la Juventus e rimontarla fino all'87'; e poi c'è la tenacia della Signora, reduce da una beffarda eliminazione in Champions e dal ko nello scontro diretto con il Napoli. Eventi che amplificano il trionfo di questa sera. Una squadra, quella di Allegri, che nonostante la superiorità numerica si spegne con il passare dei minuti e pare svuotata, praticamente in ginocchio fino alla rabbiosa reazione che vale un 2-3 che profuma di scudetto. Mai dare per morta una squadra composta da uomini, prima ancora che da calciatori.

SPORT.SKY.IT: Inter Juve 2-3, gol e highlights: Higuain firma una pazza rimonta Una partita pazzesca, epica, piena di colpi di scena. Un match che può dare un significato incredibilmente importante al campionato, con l’Inter capace di rimontare la Juve nonostante l’inferiorità numerica per oltre 70 minuti e poi crollare proprio negli attimi finali, a un passo dall’impresa. Alla fine invece la vince la Juve che, dallo spetto del sorpasso, si ritrova ora con quattro lunghezze di vantaggio sul Napoli e uno scontro diretto lasciato alle spalle. In più la squadra di Allegri recupera un’energia mentale incredibile dopo la rimonta compiuta stasera, in un momento complicato in cui tutto sembrava presagire il peggio. Grandi, grandissimi applausi vanno ai ragazzi di Spalletti, superiori agli avversari soprattutto dopo il rosso diretto rifilato a Vecino, che aveva a sua volta fatto seguito al vantaggio iniziale di Douglas Costa. L’allenatore ha ridisegnato la squadra e non ha concesso praticamente nulla a bianconeri, non soffrendo l’uomo in meno neanche al momento di spingere in avanti.

RAISPORT.IT: La Juve non molla E' successo di tutto: l'inter in dieci era in vantaggio a pochi minuti dalla fine con un gol di Icardi e un'autorete di Barzagli una partita che si era messa male e che i bianconeri stavano vincendo, grazie al gol di Douglas Costa. Poi un autogol di Skriniar e la rete del Pipita hanno ribaltato tutto. Il successo della Juve a San Siro ha riportato fiducia in casa bianconera, dove ci si sente ormai padroni del proprio destino, mentre per l'Inter il traguardo di Champions si e' fatto un po' problematico. Douglas Costa in questo finale si sta rivelando decisivo. Cuadrado e Higuain pure. L'Inter (in dieci) ha ottenuto, suo malgrado, due risultati in un colpo: quello di fare un passo indietro nella classifica verso l'Europa che conta, anche se molto lo decideranno le romane, e di dare una robusta spinta alla Juve verso lo scudetto, cosa che dipendera' anche dal Napoli.

EUROSPORT.IT: Guizzo di Higuain all’89’: pazzesco 3-2 Juventus sull’Inter e nuovo +4 sul Napoli Il calcio è strano e sfugge a qualsiasi valutazione: ormai è un dato di fatto e il film di Inter-Juventus 2-3 non altro che avvalorare questo concetto ed esaltare l'epicità di questo sport. Sorvolando in questa sede sulla moviola del match (La trovate qui) sono due le diapositive che ricorderemo a lungo: un'Inter eroica che sotto di un e gol e di un uomo confeziona l'eroica rimonta con merito assoluto sbranando l'avversario e una Juventus che ormai morta e sepolta risorge dalle ceneri grazie anche all'apporto della panchina e piazza il blitz (scudetto?) in due minuti tra l'87esimo e 89esimo difendendo la vetta in solitaria. Ora la patata bollente passa al Napoli: vincere a Firenze è un imperativo categorico, così come quello di dimenticare la partita di questa sera e ui rimpianti per quel primato che pareva a portata di mano ed è svaporato in un attimo. Al netto delle inevitabili polemiche suscitate dalla gestione arbitrale, è stata una partita dai contenuti tecnici elevatissimi.

GOAL.COM: Inter-Juventus 2-3: Emozioni a San Siro, decide Higuain Una partita, semplicemente, incredibile. Con un'Inter, a tratti, commovente. Con una Juventus che, fedele al suo motto, la porta a casa nel finale. Nessun copione tattico, individualità al potere e puro spettacolo a regnare sovrano. Resta la grinta nerazzurra: in dieci per quasi la totalità dell'incontro. Resta, più di ogni altra cosa, il risultato. Madama, al cardiopalma, allontana gli incubi. I padroni di casa, pur senza ottenere punti, superano un esame di crescita. Insomma, una squadra da Champions League. Ancora da conquistare.

CORRIERE.IT: Inter-Juventus 2-3: bufera e rimonte, il derby d'Italia è ancora bianconero Davanti 78.328 spettatori con record assoluto di incasso (5.297.508 di euro) la Juventus vince la super sfida di San Siro e compie un passo molto importante verso il 7° scudetto consecutivo. L’Inter, che ha giocato in 10 uomini dal 18’ del primo tempo per l’espulsione di Vecino, era riuscita a ribaltare il risultato, però nel finale è crollata e in 2 minuti ha subito prima il gol del 2-2 poi la zampata decisiva di Higuain in un finale molto nervoso con Allegri che è stato espulso.

ILGIORNO.IT: Inter-Juventus 2-3, il derby d'Italia è bianconero La Juve a San Siro perde lo scudetto, poi lo rivince grazie a Higuain in extremis. E' successo di tutto: l'inter in dieci era in vantaggio a pochi minuti dalla fine con un gol di Icardi e un'autorete di Barzagli una partita che si era messa male e che i bianconeri stavano vincendo, grazie al gol di Douglas Costa. Poi un autogol di Skriniar e la rete del Pipita hanno ribaltato tutto. La Juventus è passata in vantaggio dopo 13' con una sciabolata di sinistro di Douglas Costa che ha bucato Handanovic e convalidata dalla Var che poco dopo (al 15') ha convinto Orsato a cacciare Vecino per un intervento molto duro su Mandzukic. Provvedimento che ha condizionato la partita. In superiorità numerica, la Juve ha fatto l'errore di non spingere sull'acceleratore. C'e' da dire che l' Inter e i suoi tifosi non hanno spesso accettato l'operato dell'arbitro Orsato che ha preso qualche decisione non proprio favorevole ai nerazzurri, ma ha anche annullato (giustamente, ma con la Var) un gol di Matuidi. Nella ripresa, il gol di Icardi di testa ha rimesso in carreggiata l'Inter e sottolineato i problemi difensivi della Juve emersi anche sull'autogol di Barzagli. Ma in extremis Cuadrado ha centrato la palla da destra e Skriniar l'ha mandata alle spalle di Handanovic e Higuain di testa ha poco dopo ha ribaltato il risultato. Per l'Inter un risultato che ha rimesso in discussione tutte le sue ambizioni. Il traguardo della Champions è piu' lontano.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=CENE%20SOCIALI



 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!