Lazio – Juventus vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: domenica 04 marzo 2018 - 22:49 25 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: i bianconeri creano poco per tutta la gara, ma un lampo di Joya finale regala tre punti!

TUTTOSPORT.COM: Juventus, in coda Joya meravigliosa: Dybala batte la Lazio al 93' All’Olimpico di Roma, mancano trenta secondi alla fine quando Paulo Dybala resiste alla carica di Parolo in area e batte Strakosha. Un gol da fuoriclasse, un gol che sa tanto di... scudetto, letteralmente da impazzire. E' la serata della Joya che regala tre punti fondamentali alla Juventus e punisce oltremodo una Lazio generosa. Una partita fin lì tutt'altro che spettacolare, molto controllata e con poche emozioni. Giusto un paio di contrasti in area e poche palle nitide da giocare. Allegri pensa alla Champions, le assenze sono tante ma in coda ecco lo spunto del dieci, l'uomo che fa la differenza con il talento, con il colpo di genio. Per il resto, da apprezzare la dedizione e concentrazione, non certo la brillantezza. Ma la stanchezza di Coppa influisce e la sfida con il Tottenham adesso richiederà ben altre energie. Per Inzaghi una cocente delusione, sì. Una disattenzione che costa cara. L'inno alla Joya è dall'altra parte.

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Lazio-Juventus 0-1: all'Olimpico decide una magia di Dybala al 93' La Partita Capitale la decide una magia di Dybala al 93', sul finire di una partita mediocre nella quale la Juventus non aveva mai tirato in porta. Un tiro, un gol. E' impressionante il cinismo di questa squadra che per tutta la partita era sembrata pigra, timida e compassata. La Lazio di Inzaghi, che in questa stagione aveva fatto piangere Allegri prima in Supercoppa e poi all'andata allo Stadium, ha provato a vincerla anche stasera, giocando una partita superiore agli avversari, soprattutto nel primo tempo. A rompere l'equilibrio è stato però il gesto fuori dal comune di Dybala che è tornato proprio allo scadere del match il fuoriclasse assoluto che la Juve stava aspettando da almeno un paio di mesi. Il testa a testa con il Napoli di Sarri può continuare.

GAZZETTA.IT: Lazio-Juventus 0-1: Dybala gol al 93' Arriva al terzo minuto del recupero finale il tocco di magia di Paulo Dybala che consegna la vittoria 1-0 alla Juventus contro una Lazio che si sente beffata dall’amaro epilogo. La squadra di Inzaghi era riuscita a fronteggiare bene i bianconeri, inseguendo la terza vittoria stagionale contro la formazione di Allegri dopo quelle in Supercoppa e nella gara d’andata. Partita senza grandi slanci anche se erano di fronte gli attacchi migliori della campionato. Per entrambe le squadre si sono fatte sentire le fatiche infrasettimanali di Coppa Italia. Grazie a questo successo la Juve si porta a -1 dal Napoli sconfitto al San Paolo dalla Roma, ma con una gara contro l'Atalanta ancora da recuperare.

SPORTMEDIASET.IT: Serie A, Lazio-Juve 0-1: decide Dybala nel recupero Tunnel, sportellata a Parolo e palla all'incrocio dei pali. Il colpo del campione. La Juve ringrazia Dybala e prosegue la corsa scudetto a testa bassa. Dopo 92' di sofferenza e pochissimi lampi, i bianconeri portano a casa una partita importantissima per il futuro della sua stagione. Dall'Olimpico Allegri torna con tre punti pesanti, "vendicando" le sconfitte di Supercoppa e dell'andata. Un risultato eccezionale a conti fatti. Non solo per come è arrivato, ma anche per il messaggio che manda in chiave scudetto. La Juve c'è sempre, fino all'ultimo respiro. Ed è meglio non distrarsi se qualcuno vuole scucirle di dosso il tricolore. Al netto della prestazione, decisamente opaca, alla fine la differenza la fa la classe del giocatore più atteso: Paulo Dybala. E non può essere un caso se è proprio lui a decidere la gara con un mix perfetto di tecnica e tenacia. Qualità che invece sono mancate alla Lazio, protagonista per buona parte del match, ma troppo stanca per mostrare il solito piglio in fase offensiva. Un altro stop amaro dopo quello col Milan ai rigori.

SPORT.SKY.IT: Lazio-Juventus 0-1, Dybala al 93' regala il successo ai bianconeri Paulo Dybala regala nel recupero una fondamentale vittoria alla Juventus in trasferta contro la Lazio. L'argentino sblocca una sfida che sembrava ormai avviata al pari, e i bianconeri si godono la decima vittoria consecutiva: continua l'incredibile corsa scudetto con il Napoli.

RAINEWS.IT: Serie A, anticipo Lazio-Juventus 0-1 All'ultimo respiro, dopo una partita con pochissime emozioni, la Juve espugna l'Olimpico con un guizzo di Dybala e si porta a -1 dal Napoli. Non bello il 1° tempo, molto tattico e abbastanza falloso. Una palla-gol per bianconeri (9'), sprecata da Mandzukic che manda alto di testa da pochi passi. La Lazio ci prova con la capocciata di Milinkovic (20') e il destro di Immobile (23'): Buffon dice no.Ripresa bloccatissima fino a 30" dalla fine del recupero, con Dybala che si sinistro segna un gol di fondamentale importanza.

EUROSPORT.IT: Dybala con un gol pazzesco all'ultimo respiro: Lazio-Juventus 0-1 Vittoria di un peso specifico clamoroso. I campioni sono questi. Quelli che al 93', in una partita chiave per la lotta Scudetto, al 30/40% della forma fisica, al rientro da titolare dopo un infortunio, tirano fuori dal cilindro un gioiello da tre punti. Paulo Dybala batte la Lazio 1-0. Sí, perché oggi la Juventus a Roma, contro una Lazio stanca ma solida, si era inceppata. Frastornata dai tanti infortuni, molto imprecisa tecnicamente, quasi senza idee offensive. E invece l'argentino, nel recupero, con una giocata fenomenale ha deciso il match. La Juventus ha ancora fame, ha sempre carattere, la Lazio puó recriminare perché aveva imbrigliato i bianconeri e non aver portato a casa un punto che sarebbe stato meritato. Dybala ha deciso che la Juventus doveva vincere, vedremo se sará fondamentale nella lotta Scudetto col Napoli.

GOAL.COM: Lazio-Juventus 0-1: Magia di Dybala all'ultimo respiro Due squadre atleticamente non al massimo. Una – la  Lazio   – provata dall'enorme sforzo profuso in Coppa Italia contro il Milan. L'altra – la  Juventus   – sottotono nei suoi uomini chiave e con la coperta corta in attacco. A trionfare però è il colpo del campione a tempo scaduto. Colui che non partiva dall'inizio da circa 60 giorni e che, silenziosamente, decide una gara pesantissima; facendosi perdonare l'errore dal dischetto dell'andata. Un lampo da tre punti. Un lampo che, inevitabilmente, mette pressione al Napoli.

CORRIERE.IT: Lazio-Juventus 0-1, al 93’ Dybala fulmina Strakosha: 10ª vittoria di fila Mancano trenta secondi alla fine di una partita brutta, per farle un complimento. Quasi per inerzia la Juventus tenta l’ultimo attacco, sulla destra. Alex Sandro va al cross, che rimpalla su un giocatore della Lazio e finisce a Rugani. Il difensore dalla trequarti serve il pallone a Dybala. Il fuoriclasse argentino controlla al limite dell’area, spostato sulla sinistra della lunetta, in un attimo supera Felipe Luiz con un tunnel, poi entra in area ingaggiando un corpo a corpo con Parolo, che difende su di lui «a rovescio» e lo trascina verso terra. Prima di cadere aggrappato all’avversario, la Joya riesce a dare un colpo secco col sinistro, che finisce sotto l’incrocio dei pali. È il suo primo e unico tiro in porta. È una perla raccolta nel fango, che fa esplodere di gioia Allegri: il pareggio sembrava un risultato positivo, perché la Lazio si era resa un po’ più pericolosa, ma la Juve all’ultimo respiro raccoglie l’undicesima vittoria consecutiva in campionato.

ILMESSAGGERO.IT: Lazio-Juventus 0-1: decide Dybala all’ultimo palpito. Inzaghi ora è quarto Il recupero, stavolta, sorride alla Juventus. Vendicato il ko di Supercoppa proprio all’ultimo tuffo. Dybala ritorna marziano e con una giocata delle sue manda ko una Lazio stoica. Finta su Luiz Felipe, resiste spalla a spalla con Parolo e da terra disegna un arcobaleno che fa tornare il cielo tricolore. Mani lungo i fianchi per i biancocelesti che fino a quel momento non avevano sbagliato niente. Partita tutta corsa quella dei ragazzi di Inzaghi nonostante i 120 minuti giocati mercoledì in coppa Italia contro il Milan. Ai punti avrebbe addirittura meritato la Lazio che crea di più e mette paura a Buffon e compagni in più di una occasione. La differenza però la fanno i fenomeni. Va anche detto che la Lazio protesta a lungo per un possible fallo da rigore commesso da Benatia su Leiva: l'arbitro Banti, comunque, non interviene. E adesso la Lazio è quarta in classifica, sorpassata dalla Roma.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=LE%20JUVENTUS....VINCENTI



 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!