Juventus – Atalanta (Coppa Italia) vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: domenica 04 marzo 2018 - 22:45 46 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: una Juve non eccezionale ma sufficiente per timbrare il cartellino della finale!

TUTTOSPORT.COM: Juventus, finale numero 18: con Pjanic e scampoli di Dybala. Atalanta ko Brutta, ma tosta: la Juventus raggiunge la finale soffrendo. Non solo il freddo micidiale, ma anche un’Atalanta determinata, una mancanza di precisione nei passaggi e di spunti tecnici. E’ un momento difficile, ma considerando che si può schierare una formazione assai competitiva con gli indisponibili o i panchinari di Allegri, si può anche dare una spiegazione logica alla situazione. Inoltre non vanno sottovalutate le buone notizie, come il brillare nei minuti finali di Dybala, la solidità granitica della fase difensiva, la conferma che Alex Sandro sta tornando sui suoi livelli e il finale arrembante a dimostrazione di una condizione atletica in crescita. Ma resta soprattutto la quarta finale di Coppa Italia consecutiva (Pjanic su rigore nella ripresa) centrata da una squadra mostruosa che forse un giorno avrà i riconoscimenti che merita per quello che ha fatto e sta facendo. Chissà, forse fra 20 anni, tra una retrospettiva sull’Olanda di Cruyff e l’altra.

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Coppa Italia, Juventus-Atalanta 1-0: Pjanic manda Allegri in finale Come da pronostico, la Juventus si guadagna il primo biglietto per la finale di Coppa Italia superando 1-0 all'Allianz Stadium la migliore Atalanta possibile: a decidere una sfida spigolosa un rigore di Pjanic a un quarto d'ora dalla fine, molto contestato dagli uomini di Gasperini. Allegri torna in finale di Coppa Italia per la quarta volta consecutiva, inseguendo un record mai ottenuto da nessuna squadra nel calcio moderno: le quattro vittorie consecutive, davanti alle quali ora restano solo novanta minuti contro il Milan.

GAZZETTA.IT: Coppa Italia, Juve-Atalanta 1-0: gol di Pjanic su rigore, Allegri in finale Si è arrampicata nel gelo fino alla quarta finale di Coppa Italia di fila, impresa da fantascienza, ma la Juve deve pure baciare un palo malandrino colpito da Gomez: se la palla fosse rimbalzata qualche centimetro più in là, ci sarebbe stato da sudare molto, molto di più contro la solita Atalanta audace di Gasperini. Alla fine, però, Madama riesce a prendersi per uno a zero (rigore di Pjanic) anche la semifinale di ritorno, nello stesso match che solo tre giorni prima era stato rinviato per neve. Stavolta la neve è stata più clemente di domenica, facendo la sua comparsa solo a tratti. In campo, invece, alla Juve servirà qualcosa di più per mettere la freccia nella corsa scudetto e per resistere a Wembley. Nell’attesa, Allegri si guadagna comunque la possibilità di vincere un’altra Coppa e continua a mantenere la solita voracità di titoli in patria.

SPORTMEDIASET.IT: Coppa Italia, Juventus-Atalanta 1-0: bianconeri in finale Il rigore decisivo non è quello del gelo portato da Burian e dai fiocchi di neve che cadono anche stasera sull'Allianz Stadium ma quello altrettanto glacialmente calciato da Pjanic: il risultato della semifinale di ritorno è il medesimo di quella di andata. Con un doppio 1-0 la Juve elimina una bella Atalanta, che dopo essersi arresa con onore al Borussia Dortmund in Europa League, deve fare altrettanto in Coppa Italia al cospetto della squadra detentrice del trofeo. Che di abdicare non ne ha proprio alcuna intenzione. La solita Dea spregiudicata e orgogliosa quella scesa in campo a Torino con la temperatura sotto zero: un ottimo primo tempo e una ripresa più sottoritmo per i nerazzurri che, ancora una volta, per un destino beffardo, si prendono i complimenti ma non la qualificazione. Quella è roba della Juve che con una gara poco brillante ma attenta si prende di prepotenza la diciottesima finale di Coppa Italia della sua storia. E nel finale riabbraccia Dybala dopo che già Matuidi, titolare, aveva riassaggiato il campo. Segnali in vista Tottenham.

SPORT.SKY.IT: Juventus-Atalanta 1-0, decide Pjanic: bianconeri in finale La Juventus è in finale di Coppa Italia, per il quarto anno consecutivo, eguagliando Inter e Roma che di finali ne fecero altrettante, tra il 2004 e il 2008. Bianconeri che andranno alla ricerca di quel poker da primato mai riuscito a nessuno in Italia. È arrivata una vittoria anche nel ritorno contro l’Atalanta, partita decisa da un rigore di Pjanic al 75’. Match divertente e con tante occasioni, soprattutto nella ripresa. Poco dopo l’ora di gioco Gomez colpisce un palo clamoroso da quaranta metri: l’occasione per riaprire totalmente la semifinale. Due minuti dopo sbatte sulla traversa anche Douglas Costa. Dopo lo svantaggio la squadra di Gasperini accusa il colpo psicologico, e non riesce a rientrare in partita.

RAISPORT.IT: Juve prima finalista La Juventus ha conquistato il pass per la finale della Tim Cup, in programma all'Olimpico di Roma il 9 maggio. I bianconeri, dopo lo 0-1 di Bergamo (con rete di Higuain), hanno vinto oggi, per 1-0, all'Allianz Stadium, anche la gara di ritorno della prima semifinale della manifestazione. A decidere il match il gol, su dubbio rigore, siglato da Pjanic alla mezzora della ripresa. Per la Juventus sarà la quarta finale consecutiva di Tim Cup.

EUROSPORT.IT: Pjanic su rigore: Juventus-Atalanta 1-0, bianconeri in finale per la quarta volta di fila In finale di Coppa, ancora una volta. La Juventus ha ancora e sempre fame, elimina una generosa Atalanta e si qualifica per la finale del 9 maggio all'Olimpico di Roma. In una gara vibrante e giocata, nonostante la neve, ad alti ritmi, sono stati decisivi gli episodi: il palo centrato da Gomez a porta sguarnita, la traversa di Douglas Costa, il rigore concesso per trattenuta di Mancini su Matuidi (e probabilmente ce ne era uno per fallo di mani in area di Masiello nel primo tempo). Più cinica la Juventus, più concreta, più decisa. Il rientro del prezioso Matuidi e la verve di Douglas Costa hanno fatto la differenza. Gasperini dovrebbe recriminare più per l'interpretazione della gara di andata che per questa buona prestazione offerta al ritorno.

GOAL.COM: Juventus-Atalanta 1-0: Bianconeri in finale di Coppa Italia Massimiliano Allegri non si accontenta mai. Dopo aver conquistato per tre volte di fila la  Coppa Italia, consegna ai suoi uomini la possibilità di ottenere un maestoso poker.  Juventus che, pur senza entusiasmare, con lo stesso risultato dell'andata elimina un'Atalanta coraggiosa ma poco efficace. Nella disperazione di Gasperini per il legno del Papu c'è la fotografia di un periodo che non dice bene alla Dea. Tra il Borussia Dortmund e questa sfida, in termini complessivi, i rimpianti non mancano.

CORRIERE.IT: Coppa Italia, la Juventus va in finale. Rigore di Pjanic, Atalanta battuta 1-0 La Juventus comincia il ciclo di ferro (6 partite in 20 giorni) mettendo in cantiere la quarta finale consecutiva di Coppa Italia, la diciottesima della sua storia, anche la sesta su sette competizioni di Massimiliano Allegri nella sua avventura torinese. I numeri sono la forza dei bianconeri e del loro allenatore. L’1-0 all’Atalanta, a capo di una partita grigia e fredda come la temperatura sotto lo zero nel frigorifero dello Stadium, premia la concretezza e la solidità della regina. In attesa di Lazio e Tottenham, snodi fondamentali per campionato e Champions, la Juve taglia il primo traguardo senza incantare. Ma in certi momenti il risultato è quasi tutto. Da qui in avanti però serviranno ritmo e intensità diversi e anche una maggiore vocazione offensiva.

BERGAMOSERA.COM: Atalanta, sfuma anche il sogno della Coppa Italia Continua il periodo nero dell’Atalanta. Dopo l’Europa league, sfuma anche il sogno della Coppa Italia. I nerazzurri perdono immeritatamente a Torino contro la Juventus per 1-0 e vengono eliminati dalla competizione nazionale. La Juve diventa dunque la prima finalista di coppa Italia. Nella semifinale di ritorno i bianconeri, che avevano vinto a Bergamo 1-0, hanno battuto con lo stesso risultato allo Stadium l’Atalanta grazie ad un rigore di Miralem Pjanic. Non è riuscito dunque il colpaccio alla squadra di Gasperini, pur dopo una partita giocata con vigore e grinta, sfiorando anche la rete del vantaggio con un palo colpito da ‘Papu’ Gomez a porta vuota dopo un errore di Benatia e un’uscita a vuoto di Buffon. Fin dalle prime battute i bianconeri hanno sofferto la diga di centrocampo eretta dall’Atalanta, con Pjanic particolarmente rallentato e in ritardo e la coppia Freuler-De Roon a interrompere le trame di gioco dei bianconeri. Dopo 10 minuti di supremazia dell’Atalanta, con un bell’inserimento di Gomez parato da Buffon e il giallo per Chiellini dopo un fallo su Caldara, la Juve ha cambiato marcia, prendendo possesso del centrocampo ma non riuscendo a impensierire Berisha. Nella ripresa i bainconeri alzano il ritmo, ma al ventesimo, da un lancio di De Roon bucato da Benatia Gomez si trova solo ma colpisce il palo. Al trentesimo il rigore – discutibile – che ha chiuso la partita: cross di Lichtsteiner, trattenuta di Mancini su Matuidi e penalty fischiato da Fabbri. La trasformazione di Pjanic, centrale ma efficace, vale la qualificazione. Il cammino nerazzurro in Coppa Italia dunque si ferma qui. Ora, per salvare una stagione che rischia di rimanere sterile di obiettivi importanti, resta solo il campionato. A Gasperini va comunque atto di aver portato l’Atalanta a livelli mai visti.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=LO%20JUVE%20CLUB%20IN...PIAZZA



 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!