Fiorentina – Juventus vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: domenica 11 febbraio 2018 - 21:49 17 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: la partita dell’ex. Fischiato a ogni tocco di palla, decide il match su punizione. Ed esulta… 

Come in una favola!


TUTTOSPORT.COM: La Juventus ha più Fede: Bernardeschi segna ed esulta, 2-0 di Higuain. Fiorentina ko, +2 sul Napoli La Juventus ha più... Fede e sbanca il Franchi. La sblocca Bernardeschi su punizione e non poteva essere altrimenti. La chiude definitivamente Higuain con una stoccata delle sue sul finire. L'ex talento della Fiorentina batte la punizione velenosa dal limite che supera Sportiello nella ripresa, il Pipita mette il sigillo sul 2-0 che riporta i campioni d'Italia a +2 sul Napoli. Una gara nervosa e combattuta con i bianconeri che confermano una difesa di ferro. Super Buffon da Nazionale a conservare il risultato e solito muro di Chiellini-Benatia. Tutta da vedere, poi, l'esultanza dell'ex viola dopo il gol: irrefrenabile, come la sua gioia che soppianta i fischi di quelli che fino allo scorso anno erano i suoi tifosi. Adesso Fede è bianconero, maturo e determinante con il talento e le invenzioni. La Viola recrimina per il rigore prima dato e poi revocato da Guida e per quel clamoroso palo di Gil Dias nel primo tempo. Una prova comunque volitiva e di carattere per la formazione di Pioli. Chiesa si danna senza fortuna, la Juve si chiude a riccio pensando ai tre punti e alla Champions. Perché adesso tutte le energie serviranno per superare il Tottenham di Kane negli ottavi di Champions League. Sbirciando magari il Napoli contro la Lazio...

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Fiorentina-Juventus 0-2: Bernardeschi e Higuain lanciano Allegri in vetta Allegri lo aveva dichiarato e anticipato, nella conferenza stampa della vigilia: da Federico Bernardeschi si aspettava una grande partita e il grande ex non ha deluso le attese del suo tecnico, alla panchina numero 200 con la Juventus: un primo tempo anonimo, un secondo da protagonista con il gol su punizione che ha sbloccato il match mettendolo in discesa per la vittoria numero 10 nelle ultime 11 in A dei campioni d'Italia, tornati in vetta alla classifica in attesa della sfida del San Paolo tra il Napoli e la Lazio. A chiudere i conti, la firma di un Higuain (sesto centro nelle ultime quattro partite, quinto nelle tre di campionato) tornato in maniera abituale ad inserire il suo nome nel tabellino. Fiorentina costretta a piegarsi nonostante la grande partita giocata a livello di intensità e di attenzione dagli uomini di Pioli, che recriminano per il rigore tolto dal VAR sullo 0-0 che avrebbe chiaramente cambiato l'inerzia dell'incontro e per il palo di Gil Dias.

GAZZETTA.IT: Fiorentina-Juventus 0-2: gol di Bernardeschi e Higuain, Allegri in testa La dura legge dell'ex è firmata Federico Bernardeschi: Allegri lo lancia titolare e lui ringrazia spaccando la partitaccia del Franchi con una punizione alla Dybala. Bernardeschi tartassato fin dal momento in cui è sceso dal pullman, che come aveva previsto il tecnico ha giocato contro la Fiorentina in maniera scanzonata. Lui apre, Higuain chiude e la Signora vola in testa per una notte, aspettando il risultato di Napoli-Lazio.

SPORTMEDIASET.IT: Fiorentina-Juventus 0-2, Allegri scavalca il Napoli e vola in vetta La Juve non sbaglia un colpo, passa anche a Firenze contro la rivale più acerrima e mette di nuovo pressione al Napoli, che sabato riceve una Lazio ferita e con voglia di riscatto. Numeri impressionanti quelli dei bianconeri, che nel passato più recente avrebbero significato la solita fuga vincente. Nelle ultime 11 partite (Coppa Italia compresa) la Vecchia Signora ha fatto solo un pareggio, contro l'Inter, e ha vinto le ultime 8 gare di campionato. Uno solo il gol subito nelle ultime 11 giornate (16 gare ufficiali). Allegri festeggia nel migliore dei modi la panchina numero 200 in bianconero, ma la copertina è tutta per Bernardeschi. Una favola quella del grande ex che, fischiato ad ogni tocco di pallo, si è rivelato cuore ingrato, ma ha anche mostrato una personalità fuori dal comune. L'esultanza dopo il gol è rabbiosa e liberatoria e, al momento del cambio, si preso la sua razione di fischi senza fare una piega e senza mostrare alcuna emozione. Anche al Franchi si è avuto conferma che questa squadra, anche nelle serate un po' storte, alla fine ha talmente tanti campioni che in un modo o nell'altro porta sempre a casa i tre punti. Modo migliore per avvicinarsi alla Champions non c'era: il Tottenham è avvisato.

SPORT.SKY.IT: Fiorentina-Juventus 0-2, Bernardeschi e Higuain stendono i viola La Juventus non brilla ma conquista una vittoria di straordinaria importanza nell’anticipo del Franchi, conquistando la vetta della classifica in attesa della sfida del Napoli contro la Lazio. La decidono Higuain e Federico Bernardeschi, il grande ex di giornata. Sommerso dai fischi, come spesso successo ai suoi predecessori etichettati come ‘traditori’ dal pubblico viola, punisce la sua vecchia squadra con una punizione in avvio di ripresa che si era procurato lui stesso. L’esterno azzurro fa fatica a vedersi nel primo tempo, dove tutta la squadra di Allegri soffre l’asfissiante pressing dei padroni di casa, ma poi cresce nella ripresa e da calcio piazzato porta in vantaggio i suoi. La Fiorentina, protagonista di un’ottima partita, recrimina per il rigore prima assegnato e poi tolto dal VAR nei primi 45’, quando viene ravvisato un fuorigioco di Benassi su tocco di Simeone. Da stabilire se il tocco del Cholito è da considerare una nuova giocata o meno. La squadra di Pioli tenta l’assedio dopo il gol subito, ma un super Buffon dice di no a Thereau e mantiene la porta inviolata per la quinta gara di fila, la 10^ nelle ultime 11 giornate di campionato. Nel finale, con i viola sbilanciati in avanti alla ricerca del pari, è Higuain, da bomber implacabile, a mettere la parola fine sulla partita battendo Sportiello nell’unica occasione avuta durante tutta la partita. I padroni di casa escono a testa alta dalla sfida, ma rimediano la terza sconfitta nelle ultime 4 gare.

RAISPORT.IT: Juve spietata, Fiorentina ko al Franchi La Juventus ha espugnato il "Franchi". I bianconeri hanno battuto per 2-0 la Fiorentina, grazie a una rete del fischiatissimo ex Bernardeschi e al sigillo finale del solito Higuain. Tante le proteste del pubblico toscano, soprattutto all'indirizzo dell'arbitro Guida, condizionato dal collega Fabbri (al Var), reo di aver annullato, a meta' del primo tempo, un rigore precedentemente concesso in favore dei viola (dopo circa 4 minuti di Var review). Il Var, secondo quanto comunicato a inizio stagione, doveva intervenire solo in caso di chiari errori dell'arbitro; adesso invece mette il becco, in pratica, su tutte le decisioni importanti del direttore di gara. Per il resto, si e' vista una buona e volitiva Fiorentina e la solita Juve, non splendente ma efficace, tornata al momento al comando della classifica.

EUROSPORT.IT: L'ex Bernardeschi e Higuain: la Juventus vince 2-0 a Firenze 62 punti in 24 giornate. Un'altra vittoria pesantissima, un altro clean sheet. La Juventus di Allegri brinda alle 200 panchine bianconero del tecnico e alle 500 gare di campionato giocate tra A e B di Buffon con questi colori. In una partita in cui la Fiorentina ha messo in enorme difficoltá la Juventus (bravo Pioli nel preparare la gara), non puó non pesare la decisione della squadra arbitrale nel primo tempo, che ha revocato un rigore inizialmente assegnato da Guida ai Viola. Meglio nel secondo tempo la Juve, svegliata dalla punizione del grande ex Bernardeschi e messa al sicuro dal quinto gol nelle ultime tre partite di Higuain. Successo importante e preparazione della sfida al Tottenham con il morale molto alto.

GOAL.COM: Fiorentina-Juventus 0-2: Madama è cinica, viola ko Massimiliano Allegri festeggia nel migliore dei modi le 200 panchine alla guida della Juventus. I bianconeri soffrono, a tratti in modo evidente, ma con esperienza e cinismo espugnano l'Artemio Franchi. Alla Fiorentina non bastano 45' sontuosi, tra il VAR protagonista e un legno che avrebbe potuto cambiare l'esito dell'incontro. Lasciano il segno Bernardeschi e Higuain. Il primo, l'uomo più atteso, supera un importante test di crescita. Il Pipita, dal canto suo, alimenta un momento personale a dir poco magico.

CORRIERE.IT: Fiorentina-Juventus 0-2: la Viola gioca e diverte, Bernardeschi e Higuain segnano e vincono Lo fischiano e lo insultano ogni volta che tocca il pallone, ma Federico Bernardeschi non si scompone e al momento giusto, dopo un’ora di patimenti bianconeri, tira fuori la pennellata da 3 punti. Il 33 bianconero conquista e trasforma (con la complicità di Sportiello) la punizione che permette alla Juventus di scavalcare il Napoli e mettere sotto pressione la squadra di Sarri, attesa stasera dalla Lazio. Il suo è un venerdì d’oro: mette in ombra Chiesa sotto gli occhi del c.t. Di Biagio, segna la quarta rete in 6 partite da titolare, si prende la rivincita con i suoi vecchi tifosi. Higuain, sempre a segno nelle ultime quattro uscite a Firenze, chiude il conto al tramonto di una partita che la Juve subisce dall’inizio alla fine ma vince con la forza della grande squadra, la qualità dei suoi campioni, anche un po’ di quella fortuna che aiuta sempre i più forti. Alla Fiorentina, coraggiosa e generosa, anche ben disposta in campo, restano molti rimpianti: un palo interno di Gil Dias nel primo tempo a portiere battuto, una straordinaria uscita di Buffon su Thereau, soprattutto un rigore prima assegnato e poi misteriosamente cancellato da Guida.

LANAZIONE.IT: Fiorentina-Juve 0-2, Berna e Higuain beffano i viola Finisce con la "Fiesole" che, comunque, incita i viola, ma in casa Fiorentina è una serata amara. Secondo un copione classico e crudele è proprio Bernardeschi, l'ex più odiato e fischiato dai tifosi viola a segnare il primo gol del successo della Juventus a Firenze. Il 2-0 finale punisce oltremisura una Fiorentina che per impegno, intensità e sfortuna meriterebbe il pareggio. Gioca di più e meglio la Fiorentina, ma all'11'  della ripresa affonda: Bernardeschi si conquista una punizione e la realizza con evidente complicità di Sportiello. Il bianconero non manca di esultare. Poi il generoso assalto dei viola produce una sola grande occasione (Thereau fermato da un'ottima uscita di Buffon) e poco altro, mentre con gli spazi aperti Higuain chiude il conto al 41' della ripresa. La Fiorentina gioca un buon primo tempo, con intensità e grinta, ma un po' è sfortunata e un  po' manca di concretezza realizzativa. Il gran pressing della Juventus mette spesso in difficoltà  i viola che, però, al 18'  sembrano avere la grande occasione con un rigore assegnato per fallo di mano di Chiellini, ma l'arbitro Guida, su suggerimento del Var cambia idea e revoca il rigore. Un episodio destinato a far discutere… La Juve è forte, si sa, ma i viola non hanno paura e al 37' sonoanche  molto sfortunati: gran contropiede, palla da Simeone a Gil Dias che fugge sulla destra e con un gran tiro colpisce il palo alla sinistra di Buffon. Nella ripresa subito bene i viola che al 6' costruiscono una palla gol con Chiesa che mette al centro un'ottima palla, ma Simeone non arriva in tempo. Poi, la punizione realizzata da Bernardeschi che si rifà dei fischi continui del pubblico. I viola si buttano in avanti e al 25' Thereau viene fermato da Buffon in uscita a un passo dal gol. Il tempo passa, la stanchezza si fa sentire e la manovra viola diventa più involuta e al 41' Higuain, scattato sul filo del fuorigioco, batte Sportiello. La gara finisce qui, con molta amarezza per i viola, ma anche (a voler vedere il bicchiere mezzo pieno) una prestazione positiva contro una squadra nettamente più forte.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook




 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!