Juventus – Roma vista dal web

Scritta da nuccia_13 il: domenica 24 dicembre 2017 - 17:29 42 nella categoria: Commenti ai match

Ecco una selezione dei primi commenti a caldo, estratti al termine della partita da alcuni tra i principali siti web. Una panoramica che consentirà un rapido confronto tra le varie voci che si alzano dal “coro dei giornalisti” per giudicare la prestazione della nostra amata Juventus: bianconeri compatti e spietati regalano un bel Natale, anche se con qualche brivido nel finale!

TUTTOSPORT.COM: Cecchino Benatia stende la Roma, brividi finali: Juventus a -1 dal Napoli Tosti e famelici, eroici nel finale convulso e da batticuore: i bianconeri di Allegri battono la Roma 1-0 allo Stadium e restano in scia del Napoli (-1). Una Juventus granitica e spietata stende i giallorossi con il cecchino Benatia, l’ex che batte Alisson e festeggia a modo suo, sparando… Higuain e soci sprecano un po’ davanti e mancano il raddoppio. Così, nel finale, la traversa di Florenzi fa rabbrividire lo Stadium, come Schick ipnotizzato dal portierone polacco. Ma i campioni d’Italia resistono al forcing conclusivo dei giallorossi e incamerano tre importantissimi punti. Vittoria meritata per come la Juve controlla il match per gran parte del suo svolgimento, solo gli ultimi dieci minuti creano veri problemi e un po’ di apprensione. Prima, bravo Szczesny a respingere su El Shaarawy nella più nitida delle occasioni, l’unica. Poi Dzeko ci mette il suo peso e così dal 35’ della ripresa la gara è vissuta tutta in apnea. Sino alla traversa colpita da Pjanic, una liberazione. Ma non è tutto: scappa Schick, miracolo di Szczesny e i tifosi impazziscono. Grande abnegazione da parte di tutti i giocatori di casa, dai difensori sino a Mandzukic, un guerriero mai domo, un esempio per tutti. E il Pipita è prezioso anche in copertura, sempre al servizio della squadra. Detto di Benatia, un monumento a parte l’errore che poteva costare caro e che lancia il ceco, per il resto emerge il gruppo, affamato come non mai di vittorie, coma da Dna zebrato. E Dybala in panchina? Applaude i compagni. E impara come si gioca quando la lotta si fa dura…

CORRIEREDELLOSPORT.IT: Juventus-Roma 1-0: decide Benatia, che errore di Schick! Una zampata dell'ex Benatia regala alla Juventus tre punti fondamentali nella corsa scudetto riportando i bianconeri ad un solo punto dal Napoli capolista. La Roma (quarta in classifica a sette punti dalla vetta) si piega con onore allo Stadium. Ancora una volta i giallorossi pagano il conto alla sfortuna con un altro legno centrato, il 17° di una stagione maledetta, e soprattutto sprecando in pieno recupero un'occasione incredibile con Schick. I padroni di casa, con Dybala in panchina per tutta la partita, hanno vinto la partita grazie ad una migliore organizzazione e alle solite fiammate in ripartenza diventate ormai un marchio di fabbrica in casa Allegri.

GAZZETTA.IT: Juventus-Roma 1-0: decide Benatia, traversa di Florenzi Allo Stadium non si passa. Cambiano gli allenatori (giallorossi) ma la prassi resta sempre la stessa: dopo Garcia e Spalletti, anche Di Francesco s'inchina a casa della Signora: 1-0 di misura, ma basta alla Juve per staccare virtualmente la Roma (che vincendo nel recupero con la Samp sarebbe stata a pari punti con i bianconeri) e restare agganciata al Napoli. Dopo la vittoria al San Paolo, la Juve vince un altro scontro diretto senza subire gol. Indice di solidità e del buon momento che sta attraversando la Signora, che può permettersi anche di rinunciare ai big.

SPORTMEDIASET.IT: Juve-Roma 1-0, Benatia decide la sfida-scudetto Allegri sotto l'albero trova il gol di Benatia che regala alla Juve tre punti di importanza capitale e consente di rimanere in scia al Napoli, a un solo punto di distacco. La sensazione che da qui a fine stagione sarà un duello tra bianconeri e azzurri è sempre più forte e supportata dai fatti. Vittoria meritata per i campioni in carica, che soffrono solo nel finale quando la banda Di Francesco si gioca il tutto per tutto e gioca con quattro punte. Ecco il rammarico per i giallorossi è proprio questo: essersi svegliati davvero tardi, dopo aver rischiato più volte di subire il raddoppio. Quella di Torino è la terza sconfitta in campionato, probabilmente non un caso che De Rossi e compagni siano caduti con le tre squadre che stanno davanti in classifica (Inter e Napoli le altre due). La sfida dell'Allianz, inoltre, conferma ancora una volta la difficoltà a trovare la via del gol: Dzeko si è impegnato, ma non gli sono mai arrivate palle buone. Quelle che ha avuto Higuain, ma che ha sprecato malamente. Allegri festeggia il Natale nel migliore dei modi, perché la sua Juve non prende più gol e, anche senza Dybala, riesce a far male a chiunque. Non gli saranno di certo piaciuti, però, gli ultimi 15' recupero compreso, quando solo un grande Szczesny e e un po' di fortuna (traversa di Florenzi) hanno negato il pareggio alla Roma. Il portiere polacco, ancora una volta, ha confermato di essere davvero affidabile: il dopo Buffon è già cominciato ed è in buone mani.

SPORT.SKY.IT: Juventus-Roma 1-0: decide l'ex Benatia Il miglior attacco del campionato batte la miglior difesa. E lo fa con un difensore, uno dei migliori della Serie A. Il successo della Juve sulla Roma è amaro per i giallorossi, perché arriva dall’ex romanista Benatia. Il marocchino sblocca la partita sugli sviluppi di un corner, evidenziando il tallone d’Achille della squadra di Di Francesco. Gli ultimi quattro gol subiti dalla Roma in campionato, infatti, sono arrivati sugli sviluppi di palle inattive. Prendendo in esame i confronti casalinghi contro la Roma, per i bianconeri si tratta della settima vittoria consecutiva, e per la quinta volta la porta di casa resta inviolata.

RAISPORT.IT: La Juve batte la Roma 1-0 La Juventus batte la Roma 1-0 nel match che ha chiuso la 18ª giornata di Serie A. Dopo un avvio equilibrato, la Juve passa al 18': colpo di testa di Chiellini su angolo di Pjanic, Alisson respinge, la palla arriva sui piedi di Benatia che prima colpisce la traversa e poi insacca da due passi. La Juve reclama un rigore per un presunto fallo di Alisson su Higuain al 24' mentre Szczesny deve salvare su El Shaarawy al 27'. Nella ripresa la Roma aumenta la pressione ma sono della Juve le occasioni più pericolose: al 54' Higuain calcia alto da ottima posizione, al 66' Alisson respinge una conclusione a botta sicura di Matuidi. Al 71' Dzeko calcia di potenza in area senza però inquadrare la porta. All'80' la Roma vicinissima al pari con Florenzi che coglie la traversa. Al 91' traversa anche per la Juve con Pjanic e in pieno recupero Szczesny nega il pari a Schick.

EUROSPORT.IT: Gli ex condannano la Roma: Benatia-gol, miracolo-Szczesny; la Juventus vince 1-0 Alti e bassi; gol e traverse; miracoli e interventi decisivi; spettacolo sotto tutti i livello. No, Juventus-Roma non ha affatto tradito le aspettative, con i brividi fino al minuto 94, quando Shick ha clamorosamente fallito l’assist involontario di Benatia davanti a Szczesny, in una catena di emozioni che solo a quel punto si è capito avrebbe promosso la Juve. Una Juventus che esce così dal terzo scontro diretto nel giro di un mese con 7 punti – successo a Napoli, pari sull’Inter, vittoria stasera – che rimette i bianconeri a -1 dalla squadra di Sarri ma al tempo stesso non cancella le ambizioni della Roma. La squadra di Di Francesco infatti ha provato a fare la partita nel primo tempo; ha sofferto e non poco a inizio ripresa; ma è sempre rimasta a galla e si è fatta vivissima nel finale, quando ancor prima della clamorosa occasione dell’attaccante ceco Florenzi aveva squillato con un tocco sulla traversa. Di contro però questo match ci racconta di come la Juventus sia clamorosamente salita nell’ultimo mese a livello fisico; e di come – soprattutto – col centrocampo a tre non prenda più gol. Un modulo che taglia fuori in maniera netta Dybala – anche stasera per 95 minuti in panchina – ma che ha ridato ad Allegri una squadra pronta davvero a contendersi il titolo. Lì dentro, con ancora una partita da recuperare, probabilmente anche questa Roma. Che con un pizzico di cinismo in più e un paio di distrazioni in meno (soprattutto negli scontri diretti...), potrà provare a dire la sua fino alla fine.

GOAL.COM: Juventus-Roma 1-0: La legge dell'ex, decide Benatia La Juventus supera la Roma, mantiene il passo del Napoli e si isola da Inter e giallorossi. Natale sereno in casa bianconera, costruito da una prova tonica e, per Allegri, indubbiamente confortante. I torinesi, per l'ottava gara di fila, non subiscono reti. Merito di un 4-3-3 che fornisce solide garanzie, sistema di gioco che – al netto della gestione di Dybala – ormai può essere considerato quello base. Decisive le prestazioni degli ex: Benatia a segno, Pjanic monumentale e Szczesny fondamentale su Schick.

CORRIERE.IT: Juventus-Roma 1-0: l’ex Benatia fa centro, Florenzi trova solo la traversa La Juventus scopre che c’è un futuro anche senza Dybala, il giocatore di maggior talento che Allegri spedisce in panchina senza troppi complimenti per la terza volta di fila in campionato. Ed è un futuro radioso. I bianconeri superano la Roma 1-0, chiudendo bene il dicembre degli scontri diretti: 7 punti in 3 partite. La vittoria di misura contro Di Francesco consente alla vecchia regina di arrivare a un solo punto dal Napoli e essere pronta a sfruttare un eventuale passaggio a vuoto della capolista nell’ultima giornata che assegna il titolo d’inverno.

ILMESSAGGERO.IT: La Juventus batte la Roma 1-0. Bianconeri a meno 1 dal Napoli La serie maledetta sembra non finire mai: la Juve vince 1 a 0 nel posticipo (cioè con lo stesso punteggio degli ultimi 2 campionati) e la Roma cade ancora allo Stadium, dove non ha mai preso nemmeno un punto. E' l'8° ko consecutivo, il 7° in campionato da sommare a quello in Coppa Italia che aprì la raffica di sconfitte. Di Francesco, insomma, riceve lo stesso trattamento che a Torino è stato riservato a Luis Enrique, Zeman, Garcia e Spalletti. Così i giallorossi, pur restando al 4° posto e con la partita contro la Sampdoria da recuperare il prossimo 24 gennaio a Marassi, sono più lontani dalla vetta: il Napoli leader è a più 7, i campioni d'Italia a più 6 e l'Inter sempre a più 2.
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=GITE%20SOCIALI



 trofei.jpg
 
numero_soci_2017.png
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
tessera del tifoso.jpg
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web acquaviva7.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web antofore.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Paoletta.
Ora puoi tifare con noi!