Ancelotti, mitologia di un allenatore

Scritta da Domenico il: mercoledì 05 agosto 2015 - 07:19 08 nella categoria: L'opinione degli "altri"

Riesumo questo mio articolo, ormai vecchio di piu’ di un anno ed uscito su altri siti. Originariamente intitolato “Ancelotti la bufala umana”, a significare che non ne posso personalmente piu’ di sentire glorificare questo allenatore che per me non ha nulla di speciale, se non una certa

dose di buona sorte che sempre o spesso lo ha accompagnato. Il testo, leggermente edulcorato e meno colorito e’ lo stesso di allora, con qualche aggiunta. Mi pare interessante ripubblicarlo sul mio blog integrato sulla base delle ultime vicende che lo vedono, dopo essere stato “trionfatore” in Champions league 2013/14 sulla graticola sempre in quel di Madrid sponda Casa Blanca tra un certo sdegno dei commentatori italioti, professionisti e non. Nonostante la decima io non cambio di una virgola la mia idea e cioe’ che sia grandemente sovrastimato. Certo, in un mondo in cui sentiamo talvolta parlare persone che faticano a collegare le sinapsi, forse lui qualcosa in piu’ della media puo’ averlo, non e’ di sicuro il peggiore, neanche pero’ posso ergerlo sul mio personale podio degli allenatori contemporanei. Buona lettura. 
 
Vi e’ mai capitato, magari a scuola, di fornire ad un professore una buona prima impressione di voi e poi non combinare una beneamata minchia per i successivi mesi…o comunque vi e’ andata di lusso nonostante poi non abbiate reso secondo quanto ci si aspettava da voi, in quel dato frangente? A me personalmente si, ed e’ quello che penso possa essere successo ad uno degli allenatori a mio giudizio piu’ sopravvalutati della storia del calcio,  tale Carlo Michelangelo Ancelotti.
 
Un classico caso di imprinting positivo, mutuato da una bella storia da calciatore, con un paio di grandi maestri in panchina…nonche’ una paciosita’ di base ed apparente bonomia che lo rende simpatico a molti.  Mettiamoci anche il merito se cosi’ si puo’ dire, di non inimicarsi mai i potenti del momento; emblematica la sua esperienza al Milan, dove assorbe le boutade del tipo di arcore come un punching ball in una palestra i cazzotti. Mai una volta l’ho sentito prendere una netta posizione su una materia, in maniera assertiva, come fanno altri (Mourinho o Guardiola ad esempio). Un “Cerchiobottista” insomma, forse per questo piace molto ai moderati Italiani. 
 
Oltre a questo va detto che se ha un pregio, anche per le ragioni espresse, e’ di non andare mai in conflitto con nessuno, dicevamo della proprieta’, lo stesso vale per la stampa e anche con i suoi calciatori. Ha una certa capacita’ empatica nel trattare con giocatori, pardon molto spesso campioni che ha il privilegio di gestire, con cui alla fine, ed e’ questo il tema saliente dell’articolo, vince ma molto meno di quanto ci potesse aspettare con il potenziale a disposizione.
 
Per capire cosa intendo, basta citare qualche episodio che ha caratterizzato in modo negativo la carriera di questo signore:
 
1) al Parma, Sacchiano convinto nella prima ora, scarta Zola, ed osteggia l’arrivo di Roberto Baggio, non adatto al suo credo calcistico.
 
2) alla Juve, perde 2 campionati (arriva secondo, che alla Juve conta come un calcio negli zebedei. Ndr gli scudetti vanno alle romane, manco ai naturali competitor milanesi)
 
3) al Milan, alla fine in tutti quegli anni e con quella rosa vince un solo scudetto. E’ vero che vince due CL una con goal di gobba di Inzaghi, ne perde anche una che vinceva 3-0 alla fine del primo tempo…
 
4) Vorrei smontare il fatto che sia stato lui a trasformare Pirlo in centromediano, l’ idea e’ venuta a qualcun altro ai tempi della Reggina…Pirlo ha egli stesso proposto di replicare l’esperienza al Milan e big cheeks ha il solo merito di avere assecondato.
 
5) al Chelsea, vince le competizioni nazionali (1 shot) ma riesce nell’impresa di farsi buttar fuori negli ottavi in CL, vero obiettivo di Abramovic, con una squadra che negli anni precedenti arrivava sempre tra le prime 4 almeno..e la vincera’ al crepuscolo del ciclo con Di Matteo. Certo a scriverlo oggi si puo’ dire che adesso e’ accaduto anche a Mourinho ma permettetemi di dire che il Chelsea attuale rispetto a quello e’ un’altra squadra.
 
6) al PSG, subentra in corsa con la squadra prima in classifica e con una rosa grandemente superiore riesce a perdere il titolo all’ultima giornata a beneficio del Montpellier.
 
Ma che importa, lui e’ il simpatico Carletto, chi non lo vorrebbe? Ed eccolo posare le monumentali chiappe sulla panchina del Real, altro giro altra corsa…e palanche, milioni in saccoccia… Praticamente riesce a trasformare in trionfale una stagione fallimentare dove non vince la liga e neanche a causa del Barca ma a beneficio dell’Atletico che per quanto vogliamo incensare il lavoro di Simeone e’ una squadra largamente inferiore. Dicevo, trasforma una stagione vincendo la decima a pochi secondi dalla fine quando gia’ gli stavano preparando le valige. 
 
Adesso ci risiamo, A Madrid, casa Real han fischiato forse pure nostro signore ma a guardare la squadra oggi essa e’ molle, non ha un gioco e supplisce perche’ imbottita di campioni che fan quel che vogliono in campo, con una guida tecnica latitante, come l’organizzazione. Ha anche perso il primato a vantaggio del Barca e vuoi vedere che il campionato non lo vince neanche quest’anno? Anche qui scrivo prima del clasico e mi assumo tutte le responsabilita` del caso.
 
In CL le prestazioni son state talvolta imbarazzanti, pero’ e’ andato avanti, vediamo in seguito. Sempre tutti convinti che Egli sia un genio? Che dire, quando si nasce sotto una buona stella e’ molto probabile che nonostante tutto sempre e comunque sara’ un successo.
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=GITE%20SOCIALI



trofei_2019.jpg
 
Numero_soci_2019.jpg
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
Juventus_Card.png
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


RozziEugenio16
Ciao!!

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

fabiettto
sono residente in Puglia... Posso iscrivermi regolarmente al club?

rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!