C’era una volta il calcio in punta di indice (parte prima)

Scritta da Domenico il: lunedì 17 agosto 2015 - 06:31 30 nella categoria: Curiosità

Questa la debbo raccontare. Era da un po’ che mi frullava nella testa di scrivere un post sul Subbuteo, per la mia generazione un mito, e come recitava lo slogan della pubblicita` “la miglior riproduzione da tavolo del gioco piu` amato del mondo” (o qualcosa di simile). Ne serbo carissimi ricordi.

Stimolato anche dalle citazioni di qualche amico di vecchissima data, come faccio di solito ho cominciato il mio lavoro di ricerca per fornirne un po’ di storia ed incrociarla con i “miei ricordi privilegiati” di bambino fortunato e invidiato da molti coetanei. Perche` ne possedevo uno (e non costava esattamente poco), per non parlare delle due decine di squadre in scala che annoveravo nella mia collezione privata. Qualcosa ancora si trova in qualche cartone nello scantinato della mia casa materna.

Raccolgo quindi il materiale, in rete se ne trova parecchio e comincio il mio solito lavoro di “ripulitura” di tutte le informazioni; francamente, un’opera un po’ “pallosa” che solo un pignolo con la mania del dettaglio, affetto da “micromanagement” come me potrebbe sopportare e comincio a collegare ai dati storici i miei ricordi.E scrivo, scrivo, una roba chilometrica e voluminosa… Sempre con quella sensazione che qualcosa che non vada, che stia venendo una “ciofeca” di articolo. Ma, non saprei esattamente cosa, siamo su un piano istintivo, per cosi` dire. E ci metto una vita, lascio quest’opera a sedimentare nella speranza che riletta a mente fredda migliori, come a volte mi accade.

Neanche per idea, “taglia qui aggiusta la, questo aspetto e` bene trattarlo qui quest’altra cosa la piazzo di qua che mi suona meglio”. Neanche il sarto di Panama (cit.). Non migliora di un grammo, non c’e` niente da fare. Lascio li il malloppo per un altro paio di settimane, mica posso buttare via un lavoraccio immane del genere, ormai  di oltre un mese al quale mancano ancora solo pochi dettagli per arrivare a pubblicarlo sul mio blog. Ecco che finalmente si apre una finestra nella quale non c’e` l’inter di mezzo, o un editoriale di quelli che scrivo quando mi viene il prurito alle mani, alla tastiera, quando osservo cose sulle quali non posso mancare di tirar qualche randellata in giro.

Vado per aprire il file word dell’articolo e…Niente! Dice che il file e` corrotto! Tutto perso, non trovo modo di recuperarlo. “Bill Gates che tu sia maledetto sino alla decima prossima generazione con affini parenti e consanguinei!”. Questa e` la cosa piu` carina che ho pensato sul momento, per il resto censura…Poi pero`, subito dopo, ho riflettuto sul fatto che forse era  meglio cosi`. Ecco cosa non andava, quello che avevo scritto non mi piaceva, non mi corrispondeva dal punto di vista emozionale, che poi e` la cosa che conta quando uno vuole lasciare una testimonianza di qualcosa, il sentimento e la nostalgia di un’epoca cosi` che quasi si possa toccare, diventi proprio tangibile. 

Era un post ben fatto, con dovizia di documentazione e particolari, ma freddo, asettico e noioso.Bene cosi` dunque e ricominciamo cercando di far meglio, approfittando di quella che suona come un’opportunita`per riprovarci.
 
Non c’e` tema di sbagliarsi, il Subbuteo come molti altri giochi e sport viene inventato in Inghilterra e viene  messo in commercio come prima edizione nel 1947. E` una creazione di Peter Adolph che lo fabbricava inizialmente nel Kent. I primi esemplari venivano venduti per posta o in particolari fiere per la gioventu`. Si trattava di Kit molto semplici, anche dovuto al fatto della carenza di materie prime nell’immediato dopoguerra. In una piccola scatola delle dimensioni di quelle che in seguito ospiteranno le riproduzioni dei team, a partire dagli anni settanta, erano contenuti le basi basculanti e le figurine dei calciatori, all’epoca da ritagliare e piazzare per l’appunto sulle suddette basi, il che metteva a rischio la qualita` dei calciatori che si andavano a realizzare. 
 
 
 
 



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/page.php?4



trofei_2019.jpg
 
Numero_soci_2019.jpg
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
Juventus_Card.png
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


RozziEugenio16
Ciao!!

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

fabiettto
sono residente in Puglia... Posso iscrivermi regolarmente al club?

rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!