Andrea Bonino: "Vidal indispensabile per Conte. Higuain o Jovetic? Tutti e due..."

Scritta da Direttivo il: domenica 26 maggio 2013 - 20:25 46 nella categoria: Le "esclusive"

Abbiamo intervistato in esclusiva Andrea Bonino, noto giornalista Mediaset e telecronista, in passato autore delle telecronache faziose delle partite della Juventus su Mediaset Premium. Con lui abbiamo fatto il bilancio della stagione che va in archivio e ovviamente il punto sul mercato 

in ottica prossimo campionato.

Andrea la stagione è finita ed in casa Juve è tempo di bilanci: 2 trofei conquistati, Supercoppa di Lega e scudetto, quarti di finale di Champions e semifinale di Coppa Italia i piazzamenti nelle Coppe. Avresti messo la firma ad agosto per questi risultati?
“Credo che qualsiasi tifoso della Juventus avrebbe firmato per bissare lo scudetto in Italia dopo anni e anni senza vittorie. Come ha spesso ricordato Conte la cosa più difficile è riconfermarsi quando non sei più la sorpresa e gli avversari conoscono le tue ambizioni. Ma la cosa che credo abbia più soddisfatto i tifosi  è vedere una Juve all’altezza dell’Europa, nonostante la poca esperienza di tantissimi giocatori, affamata d’Europa, sebbene il gap con le “grandi” sia ancora da colmare. Ci vorrà un po’ di tempo per farlo a meno che il mercato non porti sotto la Mole i giocatori di cui stiamo sentendo parlare in questi giorni e Conte riesca a fare il miracolo anche in Champions. Sarebbe l’apoteosi”.

Che voto assegneresti alle varie componenti della squadra bianconera: dirigenza, allenatore, giocatori?
“10 a Conte perché se la Juventus è tornata ad avere gli occhi della tigre quando entra in campo il merito è soprattutto suo e un 9 alla dirigenza perché ha scovato giocatori del calibro di Vidal e Pogba e sta facendo un ottimo lavoro: Marotta sta confermando la sua fama. Anche la squadra merita un bel 9 perché alla fine sono i giocatori che scendono in campo e conquistano le vittorie, ma soprattutto perché hanno mostrato massima disponibilità ai sacrifici sia tattici che fisici che gli chiede Conte”.

Uno dei segreti di questa squadra è senz’altro il gioco: infatti con Conte sono sempre i singoli a mettersi al servizio della squadra non viceversa . Ma c’è un giocatore indispensabile per il tecnico bianconero?
“Vidal senza ombra di dubbio. Conte, a scudetto conquistato, disse: ‘Se dovessi andare in guerra, calcisticamente parlando, porterei con me Vidal’. Un giocatore incredibile”.

Il campionato è appena finito ma già impazza il mercato. In quali ruoli bisogna intervenire per rinforzare la squadra?
“Senza ombra di dubbio l’attacco: se la Juve vuole tentare l’assalto alla Champions deve avere giocatori del calibro di Higuain in rosa. Attaccanti che vedono la porta con continuità e che possono andare in doppia cifra senza alcun problema”.

Nelle scorse settimane è uscito il nome di Ibrahimovic come nuovo attaccante della Vecchia Signora. Ma è più la Juventus a volere il ritorno dello svedese o, a tuo avviso, è più Ibra a voler tornare a Torino?
“Né una né l’altra. Tutto è nato da una semplice battuta di Nedved, suo ex scompagno di squadra. Tutto qui. La Juve non può permettersi Ibrahimovic e lo svedese ogni anno si fa prendere dal mal di pancia. Si sa: Ibra è un giocatore che difficilmente resta in una squadra per più di due anni. Si  stufa presto: ha sempre bisogno di nuovi stimoli. Per il momento resta al Psg, poi si vedrà. Ma non credo che la Juve abbia mai più cercato Ibrahimovic”.

Altri attaccanti che sembrano in orbita Juve sono Jovetic ed Higuain. Chi sarebbe più adatto per il gioco di Conte? 
“Tutti e due per un semplice motivo: Conte ha dimostrato di essere bravo a modificare il suo credo tattico a seconda dei giocatori che ha in rosa. Ha cambiato spesso modulo in questi due anni ed è passato dal 4-2-4, di cui era un convinto sostenitore, al 4-3-3 ed infine al 3-5-2. Chiunque arriverà non creerà alcun problema tattico a Conte: troverà il modo per farli giocare tutti insieme”.

Quest’anno il 3-5-2 è stato il modulo base della Juventus che, a causa dell’infortunio occorso a Pepe, non ha potuto utilizzare quel 4-3-3 che era stato il vestito della Signora durante la prima parte dello scorso torneo. Credi che l’anno prossimo rivedremo la Juve col 4-3-3 e, se sì, c’è da attendersi qualche acquisto sulle corsie esterne?
“Vale il discorso fatto nella domanda precedente ma la cosa che più preme alla Juve, a Conte e ai suoi tifosi è il recupero di Pepe: capire se dopo un anno di inattività e la calcificazione muscolare che l’ha costretto a finire sotto i ferri, una cosa mai sentita in tanti anni, sarà in grado di tornare il giocatore di prima. Poi è altrettanto ovvio che il gioco di Conte sfrutta moltissimo gli esterni: certamente qualcuno arriverà”.



Commenti:  0 | Stampa: Stampa veloce



facebook
http://jcmelegnano.net/e107_plugins/autogallery/autogallery.php?show=LE%20JUVENTUS....VINCENTI



trofei_2019.jpg
 
Numero_soci_2019.jpg
 
 Buono partita.png
 
app_android.jpg
 
contattaci_nero_e_giallo.jpg
scrivi_un_articolo.jpg
 
bandiera_juve.gif
 
meteo_it_2.jpg
meteo_melegnano_2.jpg
meteo_Calcio_2.jpg
 
Uniti per un solo amore.jpg
Juventus_Card.png
servizio_pullman.jpg
trasferte.jpg
 guarda_video_juve_stadio_.jpg
 Emozione.jpg




Tennis.png
 
amici.jpg
 
TB_icona_250.jpg
 
blog_luca_marotta.jpg
 
logo_orange_stings.jpg

foto_divisorio_sondaggio.jpg



 
 

 

Chatbox


Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


RozziEugenio16
Ciao!!

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

fabiettto
sono residente in Puglia... Posso iscrivermi regolarmente al club?

rozzieugenio
Ciao a tutti!! Come và?

Prof72
Ora mi sento parte integrante del club.finalmente mi sono iscritto per tifare con tutti voi.

sef1897
Saluti ...

Prof72
Ciao a tutti sono stato assente per un bel Po ma torno con piacere tra gli amici bianconeri.

rozzieugenio
Ciao a tutti!!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web Elettrik79.
Ora puoi tifare con noi!

Zibi67
Benvenuto nel nostro spazio web oskarre64.
Ora puoi tifare con noi!